Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Airone dona 10 mila mascherine per gli studenti che usano gli autobus ATV

«Le mascherine saranno ridistribuite su tutti i mezzi Atv dagli oltre 100 steward che, dalla fase della ripartenza dopo il lockdown, sono impiegati sugli autobus per le attività di controllo anti assembramenti e sicurezza», ha spiegato il presidente Massimo Bettarello

A partire da questi giorni, su tutti gli autobus della città e della provincia di Verona saranno disponibili 10mila mascherine FFP2 da poter consegnare ai ragazzi più giovani nel caso in cui dimenticanze o imprevisti li lascino privi del dispositivo di sicurezza individuale. L’iniziativa parte da quel sistema di solidarietà tra imprese e istituzioni che, nei momenti più cruciali della vita del Paese, non ha mai mancato di dimostrarsi un esempio di efficacia e coesione: a donare le mascherine è stata Airone Srl e a distribuirle sarà Atv, per mezzo di 100 steward impiegati sui mezzi del trasporto pubblico. A suggellare la donazione lunedì mattina è stato il sindaco stesso Federico Sboarina, in una conferenza stampa a Palazzo Barbieri.

«Un gesto importante di supporto alla comunità veronese - ha sottolineato il sindaco Sboarina -. In questo lungo e difficile anno di pandemia sono state tantissime le donazioni messe in campo da società ed imprese veronesi, italiane ed estere. Un’onda di solidarietà che, come dimostra quest’ultimo intervento, non si è mai fermata. Ringrazio la società Airone, che ha dimostrato di avere a cuore la comunità e, in particolare, i più giovani».
Fa eco dunque Vito Zorzi, amministratore delegato di Airone: «L’obiettivo della società Airone era quello di realizzare, in collaborazione con il Comune, un’iniziativa di aiuto indirizzata verso i più giovani. Particolarmente positiva la scelta di distribuire le mascherine agli studenti che, abitualmente, frequentano i mezzi pubblici nei loro spostamenti casa-scuola».
Specifica il presidente di Atv Massimo Bettarello: «Un gesto di attenzione che ci fa particolarmente piacere. Le mascherine saranno ridistribuite su tutti i mezzi Atv dagli oltre 100 steward che, dalla fase della ripartenza dopo il lockdown, sono impiegati sugli autobus per le attività di controllo anti assembramenti e sicurezza. Ad oggi non sono state registrate criticità nel servizio che, con un grande sforzo organizzativo, non ha mai smesso di operare sul territorio. Grazie a questa donazione sarà garantito all’utenza più giovane un ulteriore supposto, con la consegna gratuita di mascherine nei casi di necessita».
«Un nuovo importante aiuto riconosciuto alle istituzioni cittadine – ha evidenziato il presidente Scalzotto –, che si aggiunge ai tanti gesti di solidarietà realizzati dall’inizio della pandemia. Un’opera di collaborazione fondamentale, che ha reso possibile tante attività di supporto in favore della comunità veronese».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Airone dona 10 mila mascherine per gli studenti che usano gli autobus ATV

VeronaSera è in caricamento