Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Via Forte Tomba

Attraversamento pedonale sulla SS 12. "L'opera venga ripresa in mano"

Sono gli esponenti del Partito Democratico a chiedere che il progetto venga finalmente attuato: "Essa permetterebbe un attraversamento più sicuro della statale, che conta 25.000 veicoli al giorno di cui 1000 camion"

In molti casi capita di vedere opere inserite nel bilancio comunale e puntualmente posposte in avanti negli anni. Nel caso della messa in sicurezza del passaggio pedonale sulla SS12 a Ca' di David, invece, non è neppure stato riproposto negli anni successivi.

Federico Benini, consigliere comunale del Partito Democratico, insieme a Michele Bresaola, Giorgio Bonanomie e Sara Facci, del gruppo Pd della Quinta Circoscrizione, s'interrogano dove sia finto il progetto dell'attraversamento pedonale sulla strada che porta a Ca' di David. 

L'opera, inserita nel triennale delle opere pubbliche 2015-2017 grazie all'emendamento presentato dall'ex capogruppo comunale PD Luigi Ugoli, non è mai stata finanziata. Ciò è stato reso noto dall'assessore Zanotto ad una specifica interrogazione presentata in comune dal consigliere Federico Benini. L'intervento, che consiste in un'isola salvagente al centro della carreggiata di via Forte Tomba tra la concessionaria auto e il negozio di arredamenti, sarebbe accolto ben volentieri dagli abitanti del quartiere.

Chiediamo all'amministrazione comunale di riprendere in mano quest'opera, poiché utile, da molto tempo programmata ed attesa. Essa permetterebbe un attraversamento più sicuro della statale, che conta 25.000 veicoli al giorno di cui 1000 camion, in primis per i molti studenti e lavoratori che prendono l'autobus in questo punto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamento pedonale sulla SS 12. "L'opera venga ripresa in mano"

VeronaSera è in caricamento