Ater Verona: 42 appartamenti consegnati in 4 mesi, nonostante il Covid-19

Il presidente Buffo inoltre ha affermato di aver «attivato la procedura di assegnazione per 51 alloggi complessivi, intendendo con questo che l'iter è giunto all'invio della lettera raccomandata all'aspirante assegnatario per la verifica dei requisiti»

Buffo, Righetti e Pesenato

L'Ater di Verona, nel corso di questi mesi particolarmente critici a causa alla pandemia da Covid-19, non ha mai fermato le sue attività, garantendo all'utenza tutti i servizi, pur dovendo adeguare il lavoro alle direttive nazionali e regionali, in materia di prevenzione e contenimento.

Il Presidente dell'azienda Damiano Buffo e il Consiglio di Amministrazione si sono detti estremamente soddisfatti per lo sforzo e l'impegno fatti dai propri collaboratori in questo periodo difficile e straordinario.

Buffo ha comunicato che «nonostante le comprensibili difficoltà organizzative e la chiusura forzata di gran parte delle imprese, che stanno conseguentemente rallentando la programmazione dell'azienda, in questo primo quadrimestre del 2020 siamo comunque riusciti a consegnare 42 appartamenti, distribuiti in tutti i comuni nella Provincia di Verona». 
Un dato importante, se contestualizzato nelle attuali circostanze e che dimostra come si possa riuscire a soddisfare le esigenze di almeno una parte della popolazione più fragile, anche se tutto è reso molto più difficile.

Alcuni comuni che sono interessati da questi ripristini sono: Verona, San Giovanni Lupatoto, Cologna Veneta, Bovolone, Minerbe, Zevio e Sant'Ambrogio di Valpolicella. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L'Ater, inoltre - spiega il Presidente Buffo - a partire dal 1/01/2020 fino al 30/04/2020 ha attivato la procedura di assegnazione per 51 alloggi complessivi, intendendo con questo che l'iter è giunto all'invio della lettera raccomandata all'aspirante assegnatario per la verifica dei requisiti. Ovviamente, la riapertura delle imprese edili ci consentirà di accelerare le lavorazioni e di aumentare il numero degli alloggi pronti per la consegna».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento