Bidelli e personale amministrativo, controlli in Veneto su assunzioni sospette

I carabinieri stanno indagando insieme al personale dell'Ufficio scolastico provinciale dopo una segnalazione partita dal responsabile di una scuola di Garda

Assunzioni sospette di bidelli e di personale amministrativo, provenienti dalla Campania. Su questo i carabinieri stanno indagando insieme al personale dell'Ufficio scolastico provinciale dopo una segnalazione partita dal responsabile di una scuola di Garda. La conferma su questi accertamenti è arrivata dall'assessore regionale all'istruzione Elena Donazzan che all'Ansa ha dichiarato: «Adesso voglio scrivere alla collega della Campania, facendo presente che il nostro Ufficio scolastico regionale ha già attivato da tempo una commissione di ispezione per le scuole non statali che possono avere qualche dubbio di legittimità. Suggerirò alla collega di fare accertamenti accurati».

Gli accertamenti riguarderebbero i documenti forniti dagli assunti per entrare nelle graduatorie di assunzione.

Potrebbe interessarti

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Smagliature addio: cause e rimedi per eliminarle

  • Case e Millenials: ecco il nuovo studio presentato da Ance Verona

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese. Un trattore si ribalta e l'agricoltore perde la vita

  • Rimasto schiacciato sotto il trattore, non c'è stato nulla da fare per il 59enne

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Spari e paura a Santa Lucia: 41enne in rianimazione, fermato un uomo

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento