Un grande evento alle Gallerie Mercatali e 150 gallerie ad ArtVerona

Da venerdì a domenica, la quindicesima edizione della fiera delle gallerie italiane di arte moderna e contemporanea si terrà a Veronafiere e in altre zone della città

Uno scatto dall'edizione 2018 di ArtVerona (Ennevi)

Centocinquanta gallerie presenti, un grande evento alle Gallerie Mercatali tra installazioni e musica d'avanguardia, incontri dedicati ai collezionisti e iniziative diffuse in varie sedi della città. Si apre domani, 11 ottobre, la quindicesima edizione di ArtVerona, la fiera delle gallerie italiane di arte moderna e contemporanea, in corso fino a domenica a Veronafiere con ingresso da porta Re Teodorico, in viale dell'Industria.
L'inaugurazione è in programma domani alle 14.30 nell'Area Talk del padiglione 12: saranno presenti il vicepresidente di Veronafiere Giovanni Maccagnani, il sindaco di Verona Federico Sboarina, il presidente della Provincia Manuel Scalzotto, la direttrice artistica di ArtVerona Adriana Polveroni, il vicepresidente Angamc (Associazione Nazionale Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea) Giovanni Bonelli e l'assessore regionale Elisa De Berti.

ArtVerona_2018_Veronafiere_FotoEnnevi_FNN-2
(Foto Ennevi)

In occasione della sua quindicesima edizione, ArtVerona amplia l'esperienza della fiera aprendo eccezionalmente al pubblico le Gallerie Mercatali, struttura di archeologia industriale in corso di restauro da parte di Veronafiere in viale del Lavoro. L'edificio si trasformerà per tre giorni in Loony Park, una grande installazione ambientale dell'artista Norma Jeane. Il taglio del nastro, previsto alle 19.30 con il vicepresidente di Veronafiere Matteo Gelmetti, darà il via a un’esperienza artistica che evolve dal giorno alla notte: un'opera interattiva che abbraccia arti visive e performance e si intreccia col suono grazie agli ospiti internazionali invitati da Path Festival, protagonisti del grande party di apertura di domani e delle incursioni sonore che animeranno l’installazione nella serata di sabato.
L'ingresso è libero fino a esaurimento posti, con registrazione obbligatoria a questo link.

ArtVerona vede quest'anno nuove importanti adesioni di gallerie, che si aggiungono a significativi ritorni e conferme rispetto alla precedente edizione, sempre sotto la guida di Adriana Polveroni, giunta al terzo anno della sua direzione artistica.
Numerosi i talk di ArtVerona, che esplorano il valore del collezionismo italiano immaginandone le prospettive, attraverso un parterre di ospiti portatori di diverse storie di relazioni tra arte e impresa, di collezionismo di famiglia e di nuova generazione, di grande e piccolo budget.

Il percorso in fiera prosegue con Free Stage, la sezione dedicata agli artisti che ancora non sono rappresentati da una galleria, quest'anno con otto giovani promesse e con i quattordici project spaces selezionati per i dieci spazi indipendenti.

In città, il quartiere Veronetta si anima di progetti e iniziative che offrono, attraverso l'arte contemporanea, un'occasione per scoprire uno dei luoghi più interessanti del centro storico.

ArtVerona_2018_Veronafiere_FotoEnnevi-2
(Foto Ennevi)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

  • Rombano i motori, Rally Due Valli al via a Verona: il programma della giornata

Torna su
VeronaSera è in caricamento