Premi assegnati e artisti selezionati nelle giornate di ArtVerona 2018

Dopo i primi riconoscimenti, sono stati assegnati anche il premio Display, il primo I9 spazi indipendenti, il premio dedicato alla sostenibilità e sono stati selezionati 13 artisti nell'ambito del progetto Level 0

Alcune opere esposte nei padiglioni di ArtVerona (Foto Ennevi per Veronafiere)

Oggi, 15 ottobre, è l'ultimo giorno di ArtVerona nel quartiere fieristico scaligero. Nei giorni scorsi, dopo i primi quattro premi, sono stati assegnati altri riconoscimenti. Sono stati annunciati i vincitori del premio Display per i due migliori stand e si è svolto l'incontro di premiazione dedicato a i9 spazi indipendenti, progetto con cui la fiera offre ogni anno una panoramica aggiornata dello scenario non profit italiano. Assegnato anche il premio dedicato alla sostenibilità in collaborazione con l'università Ca Foscari.

Il premio Display è rivolto a premiare i due stand, uno per padiglione, più meritevoli e rigorosi nel proporre artisti e opere in maniera coerente e innovativa riconoscendo alle gallerie vincitrici un'agevolazione sull’iscrizione per il 2019. La commissione presieduta da Silvia Evangelisti ha assegnato il premio alla Galleria Corraini di Mantova e alla Galleria de' Foscherari di Bologna.

A Il Colorificio di Milano è andato il riconoscimento a i9 spazi indipendenti, messo a disposizione da Amia. Questa la motivazione della giuria: «Per la loro presenza in una città in grande fermento come Milano, con cui sono in grado di dialogare pur operando isolati in un quartiere periferico. Per l'aderenza al tema dell'edizione di Independents e la capacità di entrare in contatto con la città di Verona. Per la qualità del team progettuale di alto profilo».

La giuria del Sustainable Art Prize, promosso dall'università Ca' Foscari, ha stabilito di assegnare l'edizione 2018 del premio dedicato allo sviluppo sostenibile a Paolo Ciregia, presentato ad ArtVerona dalla Galleria L’Elefante. Ciregia ha convinto per la sua capacità di cogliere le urgenze legate allo sviluppo sostenibile nei contesti urbani. 

Infine, si è svolta anche la sesta edizione del progetto Level 0, sostenuto da Agsm. I tredici direttori di musei e istituzioni d'arte coinvolti si impegnano a promuovere gli artisti selezionati all'interno della loro programmazione attraverso un talk, una pubblicazione, un workshop, un'installazione o una mostra. Un'iniziativa volta a fare rete e a promuovere il sistema dell'arte contemporaneo, che non si esaurisce nei soli giorni di fiera, ma vede ArtVerona farsi tramite e canale privilegiato di promozione e visibilità per gli artisti, i galleristi e i musei coinvolti, durante tutto l'anno. Gli artisti selezionati sono Sophie Ko Chkheidze, Thomas Scalco, Driant Zeneli, Virginia Colwell, Irene Fenara, Elena Mazzi, Sara Enrico, Libera Mazzoleni, Francesco Candeloro, Lupo Borgonovo, Laisvydė Šalčiūtė, Ieva Petersone e Siwa Mgoboza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento