Arpav, il secondo controllo conferma la balneabilità delle spiagge venete

Il monitoraggio è stato fatto dal 28 maggio al 6 giugno. "Si conferma la piena conformità ai requisiti di qualità previsti per la balneabilità per tutte le acque di balneazione ricadenti nel territorio regionale"

Sono 149 i chilometri di spiaggia balneabile in Veneto. E tra questi chilometri ci sono anche quelli delle spiagge veronesi del lago di Garda.

L'acqua dei litorali deve però essere costantemente controllata per verificare che non ci siano casi di inquinamento che possano compromettere la balneabilità. Il primo controllo era stato fatto a ridosso dell'inizio della stagione turistica e la seconda campagna di monitoraggio da parte di Arpav si è svolta tra il 28 maggio e il 6 giugno.

Dai risultati delle analisi effettuate - scrive Arpav - si conferma la piena conformità ai requisiti di qualità previsti per la balneabilità per tutte le acque di balneazione ricadenti nel territorio regionale.

La prossima campagna di controllo sarà eseguita tra il 25 giugno e il 3 luglio.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento