Attualità Belfiore / Via G. Fanin

Belfiore, centralina mobile dell'Arpav per monitorare la qualità dell'aria

È stata piazzato per rilevare i principali inquinanti atmosferici vicino al campo sportivo di via Fanin. È la seconda campagna effettuata nell'anno in corso in questo comune

Il territorio di Belfiore è caratterizzato da una intensa attività agricola, anche se negli sono aumentati gli inserimenti industriali e commerciali. Per questo, la qualità dell'aria potrebbe essere cambiata. Per scoprirlo, dallo scorso 8 ottobre, Arpav ha piazzato una centralina mobile per il monitoraggio dei principali inquinanti atmosferici vicino al campo sportivo di via Fanin. Ed è la seconda campagna di monitoraggio effettuata nell'anno in corso in questo comune.

I parametri monitorati saranno il biossido di zolfo, gli ossidi di azoto, il monossido di carbonio, l'ozono, il benzene, le PM10 e gli idrocarburi policiclici aromatici (ipa). Conclusa la rilevazione, i tecnici Arpav elaboreranno i dati che verranno sintetizzati, insieme a quelli raccolti nella prima campagna. Infine, sarà compilata una relazione finale sulla situazione della qualità dell'aria nel territorio comunale che sarà pubblicata sul sito internet dell'agenzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belfiore, centralina mobile dell'Arpav per monitorare la qualità dell'aria

VeronaSera è in caricamento