rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

All'Arena anche la cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici di Milano-Cortina

L'anfiteatro veronese era già stato scelto per la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi Invernali del 2026. Ora da Piazza Bra sarà dato pure il via alla competizione degli atleti paralimpici

All'Arena di Verona si terrà la cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici Invernali di Milano-Cortina 2026; le gare di biathlon e cross country paralimpici si disputeranno in Val Di Fiemme, mentre Bormio sarà la sede dello sci alpinismo. Queste le principali decisioni prese oggi, 19 ottobre, dal consiglio di amministrazione del comitato organizzatore delle Olimpiadi e Paralimpiadi lombardo-venete.

Il cda è stato presieduto da Giovanni Malagò e si è riunito alla presenza di tutti i portatori di interesse e del ceo Vincenzo Novari. Con votazione unanime sono state prese importanti decisioni sulle sedi che ospiteranno i Giochi Invernali del 2026.
A seguito di un'approfondita sessione di lavoro, il consiglio ha deliberato tre novità. La prima decisione ha riguardato la sede della cerimonia di apertura delle Paralimpiadi: l’evento, inizialmente previsto presso il PalaItalia Santa Giulia a Milano, si celebrerà nella splendida cornice dell’Arena di Verona che sarà già la sede della cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici. Tale decisione, in linea con il principio della sostenibilità anche economica, permetterà una sensibile ottimizzazione delle strutture e un conseguente contenimento dei costi.
La seconda modifica al masterplan delle Paralimpiadi riguarda invece le gare di cross country e biathlon. Le competizioni, inizialmente previste in Valdidentro, si terranno nel cluster della Val di Fiemme. Gli atleti paralimpici gareggeranno nelle stesse strutture di gara dei Giochi Olimpici. Una decisione dettata dal principio di inclusione ma che ottimizza anche alcune voci di spesa.
Infine, il consiglio di amministrazione ha stabilito anche la sede di gara che ospiterà le gare di sci alpinismo, la nuova disciplina Olimpica che mette al centro il rapporto tra sport e sostenibilità, tra uomo e natura, e che farà il suo debutto alle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026. Bormio è stata individuata come la sede per ospitare le gare di Skimo valorizzando così il comprensorio dell'Alta Valtellina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Arena anche la cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici di Milano-Cortina

VeronaSera è in caricamento