Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Ordini professionali ed associazioni di categoria in campo per la campagna #iosonolarena

Dai medici agli avvocati veronesi, dai farmacisti agli ingegneri, tutti in campo per sostenere la ripresa economica dell'Arena di Verona e del suo intramontabile festival lirico

#iosonolarena

Parallelamente all’adesione delle aziende, che hanno prontamente risposto all’appello dei founders Calzedonia Group e Pastificio Rana, anche gli Ordini professionali e le Associazioni di categoria entrano a far parte del progetto di fundraising "67 colonne per l’Arena di Verona". E l’invito si estende a tutti i cittadini attraverso la campagna #iosonolarena, per un abbraccio ideale di tutta la città attorno al suo anfiteatro.

Da pochi giorni ha preso il via la campagna #iosonolarena, che affianca alla partecipazione delle aziende l’iniziativa dei privati, chiamati a diventare mecenati del loro Teatro attraverso una donazione libera. Inoltre, grazie all’Art Bonus, nel triennio successivo sarà possibile recuperare il 65% della somma donata in forma di credito d’imposta (opzione valida solo per cittadini italiani). L’idea alla base dell’iniziativa è che l’Arena è patrimonio di tutti e che ciascuno, in base alle proprie possibilità, può supportare il progetto con un contributo individuale per diventare una pietra che compone l’anfiteatro stesso. L’Arena, con il suo indotto, produce occupazione e ricchezza sul territorio e quindi il sostegno all'economia del Festival lirico diviene più che mai una responsabilità collettiva.

Obiettivo è un abbraccio ideale intorno all’Arena che ogni anno contribuisca per almeno 100.000 euro al sostegno del lavoro e del valore del Festival; per la donazione libera in Art Bonus è attiva la piattaforma raggiungibile dal sito arena.it/iosono. Inoltre, oggi Fondazione Arena darà ufficialmente il benvenuto nel progetto alle Associazioni di categoria e agli Ordini professionali, che prenderanno parte alla raccolta attraverso l’adozione di colonne speciali e la promozione dell'iniziativa presso i propri soci.

Ogni colonna speciale sarà destinata alle seguenti categorie e sarà arricchita dai contributi dei propri componenti:

  • Apindustria Confimi Verona
  • Confartigianato Imprese Verona
  • Confcommercio Verona
  • Consiglio Notarile di Verona
  • Federalberghi Verona
  • Federfarma Verona
  • Ordine degli Avvocati di Verona
  • Ordine degli Ingegneri di Verona
  • Ordine dei Consulenti del Lavoro di Verona
  • Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
  • Ordine dei Farmacisti di Verona e Provincia
  • Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Verona

L’evento, che vedrà collegati i Presidenti e i Soci, si è svolto online luendì alle 17.30 sul canale YouTube della Fondazione Arena (link https://youtu.be/UO6fFvCOeeM) con ospite d’eccezione Aldo Cazzullo, giornalista e scrittore di spicco, che con i progetti su Dante nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte, racconta l’universalità di valori quali la creatività e la capacità di creare ricchezza attraverso il saper fare delle professioni che segue sempre i momenti di crisi. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.arena.it o scrivendo a: 67colonne@arenadiverona.it – (045 805 1848).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordini professionali ed associazioni di categoria in campo per la campagna #iosonolarena

VeronaSera è in caricamento