Attualità Centro storico / Via Guglielmo Oberdan

Straordinari reperti della Roma imperiale sotto l'ex cinema Astra di Verona

«Rinvenuti pareti elegantemente affrescate, pavimenti in cementizio decorati e impianti di riscaldamento», ha fatto sapere la Soprintendenza

Dopo l'annuncio del ritrovamento, sono stati mostrati in anteprima ieri, 17 giugno, gli straordinari reperti archeologici portati alla luce attraverso degli scavi nell'interrato dell'ex cinema Astra di Verona, in Via Oberdan. La Soprintendenza ha reso possibile un breve e limitato accesso al cantiere, presentando reperti risalenti all'epoca romana imperiale. «Rinvenuti pareti elegantemente affrescate, pavimenti in cementizio decorati e impianti di riscaldamento», ha scritto la Soprintendenza sul suo profilo Twitter.

Le pareti affrescate dovrebbero essere quelle di un grande complesso edilizio in cui dovrebbe esserci stato un incendio intorno alla fine del III secolo. E sarebbe stato proprio questo incendio a provocare un crollo che è andato a coprire le parti dipinte e quindi, in qualche modo, a conservarle. È il risultato di anni di ricerche che si sono concentrate su di una porzione di questo grande edificio romane, di cui è ancora ignota la funzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Straordinari reperti della Roma imperiale sotto l'ex cinema Astra di Verona

VeronaSera è in caricamento