Attualità

"Animali in città". Verona si aggiudica il premio per il II° anno consecutivo

«Ad essere particolarmente apprezzati nella valutazione, sono stati i regolamenti che abbiamo adottato e, soprattutto, l’attenzione che abbiamo messo nell’applicarli», ha detto il consigliere comunale Laura Bocchi

Laura Bocchi riceve il Premio nazionale “Animali in città”

Per il secondo anno consecutivo, il Comune di Verona si è aggiudicato il Premio nazionaleAnimali in città”, di Legambiente. La città scaligera ha ottenuto il punteggio più alto tra i capoluoghi di grandi dimensioni (tra i 200 mila e i 500 mila abitanti), soprattutto grazie ai regolamenti e alle ordinanze a tutela del benessere degli animali che ha emanato e ai controlli che ha realizzato nel corso del 2019.

La cerimonia di premiazione si è tenuta, venerdì mattina, in sala giunta del Comune di Napoli. A consegnare il premio a Laura Bocchi, consigliere delegato per il Benessere e la Tutela degli animali, il responsabile nazionale fauna di Legambiente Antonino Morabito.

«Questo premio conferma – ha detto il consigliere Bocchi – il grande lavoro che stiamo facendo e dimostra che, a parità di risorse, è importante avere una figura dedicata alla tutela degli animali perché ci permette di ottimizzare gli interventi e renderli più efficaci. Ad essere particolarmente apprezzati nella valutazione, sono stati i regolamenti che abbiamo adottato e, soprattutto, l’attenzione che abbiamo messo nell’applicarli».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Animali in città". Verona si aggiudica il premio per il II° anno consecutivo

VeronaSera è in caricamento