rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

"Via Postumia 2020" da Grado a Genova: il paralimpico Devicenzi a Verona

L'atleta è partito dal Friuli il 21 agosto e raggiungerà il capoluogo ligure il 17 ottobre, percorrendo 930 chilometri

L’atleta paralimpico Andrea Devicenzi ha raggiunto mercoledì 16 settembre Verona, fra le tappe del suo cammino di 930 chilometri, "Via Postumia 2020" da Grado a Genova.

Ad incontrarlo l’assessore ai Rapporti con Unesco Francesca Toffali, che gli ha fatto dono del gagliardetto della città e di un libro sui luoghi storico-culturali più importanti di Verona. Da parte dell’atleta, invece, è stata consegnata una maglietta dedicata all'impresa sportiva.

«Sono felice di poter accogliere oggi, in rappresentanza dell’Amministrazione, l’atleta Devicenzi – ha dichiarato l’assessore –, impegnato in questa nuova importante impresa sportiva. Uomo dalle grandi sfide, per cui non esistono limiti e che, attraverso la sua passione per lo sport, porta per tutta l’Italia il suo messaggio di speranza e amore per la vita».

Devicenzi è partito da Grado il 21 agosto e raggiungerà Genova il 17 ottobre percorrendo 930 chilometri.
Amputato di gamba a seguito di un incidente stradale all’eta? di 17 anni, Andrea percorre oggi circa 22/25 chilometri al giorno, in solitaria o supportato da amici, che lo affiancano nelle sue numerose sfide sportive.

Per tutti gli interessati a camminare con lui, venerdì 18 settembre, con partenza alle ore 7 da piazza Bra, Devicenzi sarà impegnato nella tappa Verona – Pescantina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Via Postumia 2020" da Grado a Genova: il paralimpico Devicenzi a Verona

VeronaSera è in caricamento