Covid-19 in Veneto: «Fattore di crescita negativo, l'epidemia regredisce»

Luca Fusaro, esperto di analisi di dati statistici, ha preso in considerazione i numeri dell'ultima settimana in Veneto e commenta: «I risultati evidenziati sono positivi»

Foto di repertorio

«Siamo passati ad un rischio eleveto: Rt a 1,63», dichiarava Luca Zaia venerdì scorso, 3 luglio. Il presidente del Veneto era furioso per questo temporaneo peggioramento dell'emergenza coronavirus nella sua regione. Una posizione che si è un po' ammorbidita il giorno successivo, anche se la situazione ha spinto il governatore a firmare oggi una nuova ordinanza che punta ad aumentare la prevenzione, estendendo controlli ed isolamento obbligatorio per chi entra in Veneto da paesi extra-europei.

Ma la situazione in Veneto è davvero così preoccupante? Ha provato a descriverla Luca Fusaro, laureato in economia applicata ed esperto di analisi di dati statistici e della loro elaborazione grafica. Più che sul parametro Rt, l'analisi di Fusaro si focalizza sul cosiddetto «fattore di crescita» per valutare l'andamento del contagio. «Il fattore di crescita - spiega - indica il rapporto tra la variazione e il totale degli attualmente positivi. Quando il fattore di crescita è maggiore di zero, l'epidemia si sta diffondendo. Quando è uguale a zero, l'epidemia si è fermata. Quando il fattore di crescita è negativo, l’epidemia sta regredendo».

tabella Fattore di crescita veneto-2

Il grafico elaborato da Fusaro mostra il fattore di crescita degli attualmente positivi in Veneto nel periodo compreso tra il 27 giugno e il 3 luglio. «Si nota una regressione dell'epidemia», spiega l'esperto che poi mostra anche un'altro grafico, quello del fattore di crescita in media settimanale per tutte le regioni e per il medesimo periodo.

tabella Fattore di crescita in media settimanale-2

«Il 27 giugno erano 482 gli attualmente positivi in Veneto, sono 390 (-92) il 3 luglio - prosegue Fusaro - Il fattore di crescita in media settimanale per la regione è pari a -3,16%, tra i migliori in Italia, ciò indica che in quest'ultima settimana si è avuta una regressione del Covid-19. Le regioni, invece, con un fattore di crescita positivo hanno visto espandersi l'epidemia».

Altro fattore analizzato da Luca Fusaro è il numero di tamponi analizzati dalla Regione e nell'ultima tabella si può leggere il numero dei tamponi fatti sempre nel periodo preso in considerazione, il numero di quelli positivi e il numero di quelli negativi. «Sono stati analizzati 19.036 tamponi diagnostici e solo lo 0,27% è risultato positivo. I nuovi positivi nella settimana presa in esame sono 52 e la percentuale dei tamponi positivi risulta molto bassa - conclude Fusaro - I risultati evidenziati dall'analisi sono positivi. Bisogna continuare con la strategia delle tre T, testing-tracing-tracking, in modo da identificare precocemente tutti i potenziali focolai di trasmissione e spegnerli sul nascere».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tabella tamponi inizio luglio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento