Analisi di Arpav confermano: acque del lago, balneabili anche ad agosto

Sono 65 punti i punti controllati da Peschiera a Malcesine e tutti sono risultati pienamente conformi ai requisiti di qualità previsti dalla legge per la balneabilità

(Foto di repertorio)

Tra il 17 e il 19 agosto è stata eseguita la quinta campagna di monitoraggio dell'Arpav sulle acque di balneazione del Veneto. I risultati delle analisi confermano la piena conformità ai requisiti di qualità previsti dalla legge per la balneabilità. In questa stagione balneare, dunque, ci si può ancora tuffare in tutte le acque del mare e dei laghi veneti, comprese quelle veronesi del Garda.

Per il 2020, la rete regionale di monitoraggio della qualità delle acque di balneazione in Veneto è formata di 174 punti, distribuiti su otto corpi idrici. Uno di questi corpi idrici è il Lago di Garda, dove anche in questo mese di agosto risultano balneabili tutti i 65 punti controllati da Peschiera a Malcesine. E la lunghezza totale delle coste venete controllate, tra mare e laghi, è di 149 chilometri.

I risultati delle analisi sono consultabili sul sito di Arpav. Inoltre, i dati sono inseriti nel «Portale acque di balneazione» del Ministero della salute e sulla specifica app balneazione di Arpav.

La prossima e ultima campagna di controllo della stagione balneare 2020 sarà eseguita tra il 7 e il 9 settembre.

analisi acqua ARPAV-2
(Tecnici analizzano la qualità delle acque balneabili del Veneto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento