Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

Amia. 150 tonnellate in vetro e 300 mila tappi raccolti durante Vinitaly

Grande lavoro per la task force della società di via Avesani, che si è messa all'opera sia per il fuori salone che si è tenuto in centro città, sia per la fiera che ha avuto luogo in viale del Lavoro

Bruno Tacchella, presidente Amia

Siamo riusciti a garantire decoro, ordine e pulizia alla città di Verona durante l’intero arco della manifestazione. Una vetrina internazionale che ha fatto di Verona la capitale mondiale del vino e che ha visto la città meta di migliaia di turisti, addetti ai lavori e wine-lovers. In occasione di Vinitaly Amia ha appositamente allestito una task force che ha visto uomini e mezzi impegnati giorno e notte in una vera e propria maratona fatta di pulizia delle piazze cittadine, di raccolta differenziata e smaltimento di tonnellate di rifiuti. Un plauso ed un ringraziamento particolare a tutti i nostri operatori per l’impegno e la professionalità dimostrate.

Il presidente di Amia Bruno Tacchella commenta soddisfatto i il piano straordinario messo in atto dalla società di via Avesani in occasione della kermesse internazionale che ha interessato diverse zone della città di Verona, oltre che le location della Fiera.

Qualche numero sull’attività Amia durante Vinitaly e Vinitaly and the City:

  • circa 150 tonnellate di materiale in vetro raccolte e smaltite;
  • circa 300 mila tappi in sughero raccolti (solamente in Fiera);
  • 12 tonnellate di plastica e lattine, 50 tonnellate di carta, 5 tonnellate di cartone raccolte.

In città erano quotidianamente impegnati oltre 30 operatori per attività di pulizia e raccolta rifiuti. Per quanto concerne l’interno e l’esterno del polo fieristico Amia, essendo partner commerciale della Fiera, ha garantito non soltanto i servizi di pulizia interni ed esterni, ma anche la raccolta di imballaggi in vetro e di altro materiale. Durante il Vinitaly erano presenti tutti i giorni all’interno e all’esterno della Fiera più di 50 operatori e 30 mezzi. Sono state inoltre svolte attività notturne di spazzamento meccanico e ripristino dell'igiene, oltre alle impegnative attività di disallestimento di fine evento.

Siamo lieti di aver offerto un biglietto da visita di Verona all’insegna del decoro e della pulizia a tantissimi turisti e cittadini. Ci scusiamo per qualche ritardo o possbile criticità che può essersi verificata nei momenti di maggiore afflusso – conclude Tacchella - A breve presenteremo i risultati di una speciale iniziativa benefica che ha visto Amia, Fiera Verona e altre società impegnate in prima fila in un importante progetto di raccolta di tappi in sughero utilizzati durante il Vinitaly.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amia. 150 tonnellate in vetro e 300 mila tappi raccolti durante Vinitaly

VeronaSera è in caricamento