Ambiente, Palazzo Barbieri interroga i cittadini per ridurre le emissioni di CO2

I cittadini di Verona possono partecipare alla redazione del nuovo Piano d’azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (Paesc), compilando il questionario presente sul portale del Comune entro il 15 giugno

Immagine generica

C’è tempo fino al 15 giugno per partecipare alla redazione del nuovo Piano d’azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (Paesc) di Verona. Per dare il proprio contributo basta compilare l’apposito questionario pubblicato sul portale del Comune.

Il Piano consiste in un documento programmatico, la cui redazione è stata affidata a Ambiente Italia srl, nel quale saranno definiti i tempi e gli strumenti di cui è necessario avvalersi per raggiungere l’obiettivo minimo di abbattimento del 40%, entro il 2030, delle emissioni di CO2 all’interno del territorio comunale di Verona. Il piano è chiamato a indicare anche le modalità che permettono di rafforzare la capacità di mitigazione delle emissioni, gli strumenti per far fronte ai cambiamenti climatici e per garantire ai cittadini l’accesso all’energia pulita, sostenibile e alla portata di tutti.

Possono rispondere tutti i cittadini, purché residenti a Verona, le associazioni di categoria, le istituzioni e i portatori di interesse. Le risposte, che saranno fornite in forma anonima, serviranno a completare le analisi tecniche condotte dagli esperti incaricati e come base di discussione dell’incontro che l’Amministrazione organizzerà sul tema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Tutti i veronesi – dice l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala – hanno la grande opportunità di incidere sulle decisioni dell’Amministrazione del prossimo decennio. Il tema dell’abbattimento delle emissioni e le strategie per raggiungerlo sono cruciali nella lotta ai cambiamenti climatici e ai gas serra. Serve pertanto uno sforzo comune per raggiungere un obiettivo così importante perché i comportamenti personali possono incidere davvero a livello globale. Per questo auspico che quante più persone possibile compilino il questionario. Le risposte dei cittadini, le loro proposte e i suggerimenti saranno utilissimi da affiancare alle analisi dei tecnici per tradurre il Paesc in misure e progetti pratici da adottare nella nostra città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Covid-19: peggiora la situazione a Verona. Sboarina preoccupato: «Ridurre spostamenti»

  • Cena all'alba da tutto esaurito in un ristorante di Verona: bollito e pearà alle ore 5.30

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Ripescato dai pompieri un cadavere nel fiume Adige a Verona: si tratta di una donna 55enne

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento