rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Tornano le precipitazioni, non si abbassa l'allerta per il maltempo

In Veneto sarà un lunedì di allerta arancione nel Polesine e nell'Alto Piave, mentre negli altri bacini sarà allerta gialla

Dopo una giornata di oggi, 4 novembre, in cui il maltempo ha concesso una tregua pur nella moderata allerta della protezione civile, aumenta la probabilità di precipitazioni in Veneto. Le piogge, a tratti moderate con locali rovesci o temporali, potranno risultare localmente abbondanti sulle zone montane, specie prealpine, e sull'area pedemontana e della pianura nord-orientale.

Per domani dunque allerta arancione (cioè di moderata criticità) nel bacino idraulico del Polesine (Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige) per il passaggio dell'onda di piena del Po e nell'area dell'alto Piave, mentre per gli altri bacini montani e pedemontani sino al bacino scolante in laguna l'allerta si ridimenziona in ordinaria (gialla).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano le precipitazioni, non si abbassa l'allerta per il maltempo

VeronaSera è in caricamento