Allagamenti a Veronetta, Padovani: «Per risolvere va rifatto l'intero sistema fognario»

L'assessore alle strade del Comune di Verona, Marco Padovani, ha incontrato i tecnici comunali per fare il punto sulla situazione: «Per risolvere definitivamente il problema serve un intervento strutturale all’intero sistema fognario»

Allagamento a Veronetta - Immagine di repertorio

La questione degli allagamenti nel quartiere di Veronetta continua a tenere banco, dopo i nuovi episodi provocati dal maltempo che si è abbattuto sulla città lo scorso weekend. 
Dopo l'incontro tra le associazioni di residenti e commercianti del quartiere e il movimento Traguardi, dal quale una volta ancora è emersa l'insoddisfazione di chi vive questo tipi di situazione, e le parole arrivate in precedenza dal Partito Democratico e dal consigliere Bertucco, mercoledì mattina l'assessore alle strade del Comune di Verona, Marco Padovani, ha incontrato i tecnici comunali per fare il punto sugli allagamenti registrati dopo la bomba d’acqua di sabato scorso: ad  un mese di distanza dalla prima ricognizione fatta insieme ad Acque Veronesi, palmo a palmo, sull’intero sistema fognario cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Con Amia abbiamo già intensificato la pulizia straordinaria della caditoie, soprattutto a Veronetta – ha spiegato Padovani -. È l’unica arma che abbiamo per intervenire nell’immediato, purtroppo per risolvere definitivamente la situazione va rifatto l’intero sistema fognario. Non basterebbe, infatti, nemmeno il doppio dei tombini per far defluire la quantità di pioggia che è caduta in pochi minuti durante gli ultimi episodi atmosferici. Ma si tratta di un’opera che ha costi altissimi e per cui è necessaria una progettazione complessiva. Abbiamo già mappato in città ben 130 zone critiche, sei quelle di Veronetta: via XX settembre, Santa Maria in Organo, corticella San Faustino, Interrato dell’Acqua Morta, piazza Isolo e via San Nazaro. Per risolvere definitivamente il problema degli allagamenti serve un intervento strutturale all’intero sistema fognario, che non riesce a reggere le bombe d’acqua che si stanno verificando. Si tratta, infatti, di una rete che risale al dopoguerra. Vanno separate le acque bianche da quelle nere, con tubazioni di dimensioni maggiori che tengano conto dei calcoli idraulici attuali. Ci ritroviamo, infatti, una rete di raccolta delle piogge che si basa sulla portata degli anni trenta. L’attenzione dell’Amministrazione è da sempre massima, quando ci siamo insediati abbiamo finanziato subito i cantieri di Acque Veronesi da Porta San Giorgio a Piazza Isolo, e lungo via Pignolo. Lavori che hanno permesso di ammodernare la rete fognaria, che ora regge le piogge, e che hanno risolto il problema degli allagamenti in quella zona. Un progetto che andrebbe esteso al resto di Veronetta e della città, perché i problemi ci sono anche altrove, ma per il quale sono necessari più di 25 milioni di euro. Stiamo monitorando tutte le zone critiche, che dovranno essere oggetto di una progettazione complessiva. Nel frattempo, a fine anno, partiranno i primi cantieri finanziati dalla Regione Veneto con 5 milioni di euro, ad Avesa, in via Mameli, via Chioda, via Albere e un’integrazione a corso Porta Borsari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento