AGS, c'è un nuovo Front Office: «Pensato per offrire un servizio migliore»

Si tratta di uno spazio di 270 metri quadrati situato ad Affi, all’interno del quale sono presenti il front office per il pubblico e un’area tecnica, con accesso indipendente

Il taglio del nastro del Front Office

Con l’anno nuovo apre ad Affi il nuovo Front Office di Azienda Gardesana Servizi. Il nuovo sportello, più accogliente per il pubblico e il personale, è situato in via Crivellin 7, al secondo piano, sopra il punto vendita Pittarello. Complessivamente si tratta di uno spazio di 270 metri quadrati, all’interno del quale sono presenti il front office per il pubblico e un’area tecnica, con accesso indipendente, nella quale lavoreranno i tecnici e gli esperti del pronto intervento di AGS. La nuova struttura è dotata anche di apposito magazzino materiali, nel piano interrato dell’edificio.
Hanno inaugurato i nuovi spazi il presidente di AGS Angelo Cresco con il direttore Carlo Alberto Voi e il sindaco di Affi Roberto Bonometti. Presenti i membri del Cda di Ags e i sindaci o i rappresentanti dei Comuni di Dolcè, Rivoli Veronese, San Zeno di Montagna, Cavaion, Caprino e Bardolino. Presenti anche i carabinieri della stazione di Cavaion e i rappresentanti delle associazioni di categoria del territorio.

«L’intera struttura – ha detto il presidente Cresco – è stata pensata per offrire un servizio migliore e più capillare a tutti gli utenti di Ags. Il nuovo Front Office, infatti, è comodo da raggiungere, facilmente accessibile grazie all’ampio parcheggio presente e adeguato alle esigenze del pubblico. In più, garantisce un servizio prolungato nel tempo, rispetto a quello attualmente offerto dagli uffici periferici di AGS. La struttura tecnica, nella quale lavoreranno gli esperti nella gestione delle reti, assicura una presenza costante e rapidità di intervento nel caso fosse necessario, garantendo un servizio accurato a tutta la comunità. AGS migliora, quindi, la presenza nel territorio, il servizio ai cittadini e spinge sull’innovazione».

I nuovi uffici per il pubblico apriranno, a partire dal 2 gennaio 2020, ogni lunedì, martedì e mercoledì, dalle 9 alle 12, e offriranno agli utenti un servizio accurato e attento alle loro necessità.

«Inizialmente, il servizio al pubblico è garantito tre giorni la settimana – ha detto il direttore di AGS Voi – ma, a breve, sarà potenziato e sarà disponibile da lunedì a venerdì. Grazie a questi nuovi spazi, potenziamo il servizio ed evitiamo la dispersione di risorse umane, oggi dislocate in vari uffici del territorio. Nel Front Office, la clientela troverà risposte adeguate ai propri quesiti in un ambiente nuovo, mentre la posizione baricentrica ci permetterà di intervenire rapidamente e in maniera capillare anche in caso di guasti nelle reti. Sfruttiamo economie di scala e miglioriamo il servizio».

Il nuovo Front Office di Affi, dal 2 gennaio, andrà a sostituire gli uffici AGS di Sant’Ambrogio di Valpolicella e Caprino.

«Con questi nuovi uffici – ha detto il sindaco Bonometti – viene raggiunto un traguardo importante di cui godranno tutti i cittadini del territorio. L’area è facilmente raggiungibile, è dotata di parcheggi e i nuovi spazi sono nuovi e accessibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Il Veneto dal 16 gennaio è la Regione più a rischio zona rossa con il prossimo Dpcm

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento