Attualità Villafranca di Verona / Strada Statale 62

Aeroporto Catullo, investimenti per 128 milioni per superare i 5 milioni di passeggeri

La società che gestisce lo scalo è intervenuta nella riunione della seconda commissione del consiglio comunale di Verona per illustrare il piano industriale 2021-2030

Illustrazione del piano 2021-2030 e dell'operazione di rafforzamento patrimoniale dell'aeroporto Valerio Catullo, è stato questo il tema della riunione della seconda commissione del consiglio comunale di Verona, commissione che si occupa di aziende partecipate dal capoluogo scaligero e che si è riunita ieri, 23 giugno.

VIDEOREGISTRAZIONE DELLA RIUNIONE DELLA SECONDA COMMISSIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI VERONA DEL 23 GIUGNO 2021

«Visto che a breve il consiglio comunale dovrà votare per l'aumento di capitale della società che gestisce l'aeroporto, abbiamo chiesto al management di presentare questo piano 2021/2030 in commissione», ha esordito l'assessore alle partecipate di Verona Stefano Bianchini.
L'illustrazione del piano industriale che interesserà lo scalo veronese nei prossimi anni è stata affidata a Monica Scarpa, amministratrice delegata del Catullo. I vertici dell'aeroporto hanno ipotizzato che tra il 2022 e il 2024 il traffico aereo su Verona potrebbe tornare ai livelli registrati prima della pandemia. Livelli che potrebbero poi continuare a crescere, arrivando al 2030 con un numero di passeggeri superiore ai cinque milioni e mezzo. E la stessa proiezione è stata fatta per i ricavi del Catullo, che tra il 2023 e il 2024 potrebbero tornare a livelli pre-Covid e potrebbero salire superando i 60 milioni nel 2030.
Questi obiettivi verrebbero raggiunti anche grazie agli investimenti previsti per migliorare l'aeroporto. Gli investimenti infrastrutturali contenuti nel piano industriale ammontano a 128 milioni di euro ed i principali riguardano il terminal (62 milioni, in parte utilizzati per riqualificare e ampliare il terminal partenze), le infrastrutture di volo (29 milioni, che contengono gli oltre 8 milioni per una nuova pavimentazione delle piste usurate) e gli edifici (11 milioni, tra cui i circa 8 milioni per la caserma dei vigili del fuoco). E la maggior parte di questi investimenti (82 milioni) si concentrerà nei prossimi 3 anni.
E parte di questi investimenti sarà finanziata con l'aumento di capitale da 35 milioni di euro, a cui il Comune di Verona contribuirà in qualità di socio diretto con oltre di un milione e mezzo di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Catullo, investimenti per 128 milioni per superare i 5 milioni di passeggeri

VeronaSera è in caricamento