Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Acqua potabile, il Comune di Verona ne limita il consumo fino a fine agosto

L'ordinanza è stata firmata venerdì mattina dal sindaco Sboarina che vieta di utilizzare la rete idrica pubblica per l’irrigazione di orti, giardini e campi sportivi, per il lavaggio dei veicoli, così come per riempire le piscine di casa

Immagine generica

Da venerdì 14, fino a lunedì 31 agosto, viene limitato ai soli fini domestici e igienico-sanitari il consumo di acqua potabile su tutto il territorio comunale di Verona. Il sindaco Federico Sboarina ha firmato venerdì mattina l’ordinanza che vieta di utilizzare la rete idrica pubblica per l’irrigazione di orti, giardini e campi sportivi, per il lavaggio di automobili e veicoli, così come per riempire le piscine di casa.
Il provvedimento è stato chiesto da Acque Veronesi visto il perdurare delle temperature elevate e delle condizioni climatiche tipiche dell’estate.

L’eventuale utilizzo dell’acqua potabile, per motivi diversi da quelli domestici e igienico-sanitari, è consentito, se necessario, soltanto in orario notturno, dalle 21 alle 6 del mattino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua potabile, il Comune di Verona ne limita il consumo fino a fine agosto

VeronaSera è in caricamento