Zaia: «Via alla campagna antinfluenzale: 1,3 milioni di dosi per il Veneto»

Il Presidente del Veneto ha ricordato l'inizio della campagna, che vede circa mezzo milione di dosi in più a disposizione rispetto allo scorso anno

Luca Zaia

«Oggi parte la campagna vaccinale antinfluenzale in tutto il Veneto: 1,32 milioni di dosi acquistate contro le 800 mila dell'anno scorso». 
Lo ha ricordato oggi, 12 ottobre, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Quest'anno la campagna assume anche un significato più importante vista la situazione provocata dalla diffusione del Covid-19: da una parte infatti può aiutare a non confondere i sintomi influenza con quelli del Covid e dall'altra ne limiterebbe la diffusione e i possibili effetti collaterali.  

«Puntiamo a difendere i soggetti più deboli dalle complicanze, contenere gli accessi ai Pronto Soccorso, e supportare la diagnosi differenziale col Covid-19 (che ha vari sintomi in comune) e la conseguente gestione dei casi sospetti», ha poi specificato lo stesso Zaia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento