Attualità Centro storico / Piazza Bra

Motori e buon vino si incontrano in città per "La Rossa incontra il Rosso"

Circa 40 modelli di Ferrari sfileranno per la provincia ed approderanno in piazza Brà sabato 7 settembre, sposando il piacere per le eccellenze enogastronomiche del territorio veronese

La Rossa incontra il Rosso - Immagine di una passata edizione

In sfilata sulle strade di Verona e provincia alcuni dei più celebri modelli Ferrari. L’appuntamento è per sabato 7 settembre, con "La Rossa incontra il Rosso", il raduno non agonistico del ‘Cavallino rampante’ che punta a far incontrare il mondo dei motori con le eccellenze enogastronomiche del territorio veronese.

Proprio nella settimana di festeggiamenti per il 90° anniversario della Scuderia italiana più famosa al mondo, l’Automobile Club Verona in collaborazione con la concessionaria Ineco, promuove sulle strade veronesi una grande festa dell’automobilismo, con la sfilata di circa 40 modelli, tra cui la Ferrari California e la 488 GTB.
Collaborano all’evento, il Comune di Verona, l’Azienda Agricola Monte Zovo, con il supporto di Assiteca, Agec, Nuova Petroli, Mediolanum Private Banking, SisalPay, Ma-Pa e Cangrande Hotel & Wine.

la rossa 1-2

Il programma prevede la registrazione dei presenti in piazza San Zeno a partire dalle 9.30 e partenza alle 11 alla volta della Lessinia Occidentale e della Valdadige. Alle 13, a Caprino Veronese, arrivo dei partecipanti all’azienda agricola Monte Zovo. Nel pomeriggio partenza in direzione Lazise, con arrivo previsto alle 17 al Cangrande Hotel & Wine.
Rientro a Verona per le 19.30, con esposizione in piazza Bra di tutti i veicoli.

L’appuntamento è stato presentato martedì mattina in Municipio dall’assessore allo Sport Filippo Rando insieme al presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso e al direttore Riccardo Cuomo.

«Una bella festa dell’automobilismo italiano e del vino veronese – sottolinea Rando – che, da quattro anni, unisce in un unico evento alcuni dei più bei modelli di casa Maranello con l’eccellenza vinicola del nostro territorio».

«Siamo già alla quarta edizione di un evento che è nato in sordina e che grazie alla collaborazione del Comune di Verona, che ringrazio, della Concessionaria INECO e dei tanti partners, ci consentirà quest'anno di avere ben 40 vetture partecipanti con modelli rarissimi e di grande pregio collezionistico - ha concluso Adriano Basio, Presidente Automobile Club Verona -. Una manifestazione che come due anni fa torna ad inserirsi all'interno delle manifestazioni durante il weekend del Gran Premio di Monza per una lunga festa Ferrari che, da appassionati, non può che riempirci di orgoglio».

la rossa 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori e buon vino si incontrano in città per "La Rossa incontra il Rosso"

VeronaSera è in caricamento