Federfarma Verona, cambio al vertice: rinnovate le cariche del consiglio

Le elezioni che si sono tenute domenica e lunedì hanno visto sconfitto il presidente uscente Bacchin a favore del Gruppo Farmacia Futuro Verona, dove a raccogliere più voti è stata Elena Vecchioni

Il nuovo Consiglio direttivo di Federfarma Verona

Undici su undici, l’en plein. Grande risultato per il Gruppo Farmacia Futuro Verona che martedì pomeriggio, dalle 16, dopo la chiusura dei seggi elettorali aperti domenica e lunedì per rinnovare le cariche del consiglio di Federfarma Verona, ha piazzato nelle prime undici posizioni altrettanti candidati che andranno così a formare il nuovo corso triennale del sindacato scaligero dei farmacisti.
Elena Vecchioni, la referente di Farmacia Futuro Verona è stata la più votata con 147 preferenze, seguono Nadia Segala con 136, Marcello Bacchielli con 134, Matteo Vanzan con 133, Claudia Sabini con 132, Daniela Vaccari con 126, Gianmarco Padovani con 125, Paola Fiocco con 124, Martina Trittoni con 119, Stefano Pacenti con 117 e Stephane Giarolo con 111.
Fermo a 85 punti il presidente uscente (da tre mandati consecutivi) Marco Bacchini, che risulta il più votato della sua lista, seguito da Arianna Capri con 60, Emilio Braghetta con 56, Gian Battista Neri con 55, Luisa Noro con 54, Tommaso Cossater con 53, Fabiana Buniotto con 51, Mario Russo con 49 ed Ermanno Forgione con 46.
I farmacisti votanti sono stati 205 su 228 aventi diritto, oltre l’89% (risultato tra i più alti di sempre in 50 anni di storia di Federfarma Verona).

«Un’immensa soddisfazione – ha dichiarato a caldo Elena Vecchioni –. Ha vinto la fiducia riposta da molti colleghi (che ringraziamo) in un gruppo solido e coeso che ha saputo trasmettere e far emergere la voglia diffusa di un reale cambio di passo. Ha vinto una squadra, hanno vinto undici farmacisti uniti, competenti e disposti a mettersi in gioco singolarmente nell’interesse di tutti e, soprattutto, del sindacato di categoria. Anche questo è uno dei fattoridi rinnovamento che ci ha sempre contraddistinto e che porteremo avanti nei prossimi tre anni».
«Una vittoria di portata storica. – ha aggiunto Gianmarco Padovani – Siamo felicissimi perché come ha dichiarato Elena, premia mesi di impegno e lavoro sul campo di undici colleghi che si sono messi a disposizione l’uno dell’altroperché convinti che possa esistere una nuova Federfarma Verona, più moderna e più vicina alle reali esigenze dei farmacisti scaligeri».
«Penso di poter parlare a nome di tutti i componenti del Gruppo dicendo che riconosciamo in Elena Vecchioni la nostra leader e la nostra futura guida per il suo carisma, la sua autorevolezza, la sua preparazione e la sua sensibilità», ha concluso Padovani.

Mercoledì invece, in seguito alla tornata elettorale, sono state assegnate le cariche del nuovo Consiglio direttivo di Federfarma Verona per il triennio 2020-2023. Elena Vecchioni è stata eletta al vertice dell’Associazione dei titolari di farmacia che rappresenta 251 farmacie di Verona e provincia aderenti a Federfarma Verona.
«Ringraziamo il presidente e l’intero Consiglio uscente per il lavoro e il grande impegno profuso in questi anni - ha detto Elena Vecchioni, presidente di Federfarma Verona – nell’interesse della categoria e della cittadinanza. In un’ottica di continuità di intenti la nostra nuova squadra opererà con l’obiettivo di sostenere e valorizzare sempre più le farmacie che sono punti di indispensabile riferimento sul territorio per la salute pubblica e quindi per l’intera popolazione».

Consiglio Direttivo di Federfarma Verona (2020-2023)

  • Elena Vecchioni, Presidente. 
  • Gianmarco Padovani, Vicepresidente. 
  • Matteo Vanzan, Segretario. 
  • Martina Trittoni, Tesoriere. 
  • Claudia Sabini, Presidente del Comitato Rurale. 
  • Marcello Bacchielli, Consigliere.
  • Paola Fiocco, Consigliere.
  • Stephane Giarolo, Consigliere.
  • Stefano Pacenti, Consigliere.
  • Nadia Segala, Consigliere/ delegato AULSS 9 Scaligera.
  • Maria Daniela Vaccari, Consigliere.

Revisori dei conti

Effettivi:

  • Gaetano Martelletto (Presidente).
  • Edoardo Cotti.
  • Donatella Santini.

Supplenti:

  • Antonietta Tallarico
  • Francesco Sartorari

Collegio dei Probiviri 

Effettivi:

  • Filippo Lora (Presidente).
  • Massimo Martari.
  • Claudia Giovanna Alberti.

Supplenti:

Giovanni Zanoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesca Bighignoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento