Trattativa tra Comune, candidati e ATV: fumata nera. Lo sciopero si farà

Una nota congiunta delle segreterie Filt Cgil, Fit Cisl, UILTrasporti e SLM Fast, l'assemblea dei soci dell'azienda non avrebbe fornito alcuna risposta ed è stata dunque confermata la protesta dei lavoratori

Immagine di repertorio

«Mercoledì pomeriggio le segreterie Filt Cgil, Fit Cisl, UILTrasporti e SLM Fast sono state convocate dal sindaco Sboarina e dall’assessore Zanotto per cercare una soluzione alla vertenza ATV che potesse scongiurare lo sciopero di 24 ore proclamato per domani, venerdì 25 ottobre».
A riferirlo sono state le stesse sigle sindacali in una nota diffusa, che racconta il fallimento della trattativa tra le parti.  

Nel corso dell’incontro i vertici di Palazzo Barbieri hanno potuto constatare come i salari dei lavoratori siano effettivamente molto bassi, di conseguenza hanno compreso che è assolutamente legittima la richiesta delle organizzazioni sindacali di aumentare i livelli minimi salariali senza chiedere ulteriori aumenti di produttività e/o flessibilità.

Le segreterie Filt Cgil, Fit Cisl, UILTrasporti e SLM Fast, che chiaramente vorrebbero evitare disagi agli utenti, si sono rese disponibili a sospendere lo sciopero a condizione che l’azienda sottoscriva un verbale di incontro, nel quale vi sia l’impegno aziendale ad accettare tale richiesta, per poi proseguire la trattativa ad un tavolo tecnico, per concordarne le modalità di erogazione.

L’azienda, preso atto di tale richiesta, si è riservata di fare un veloce confronto con i soci, fornire una risposta nel giro di poche ore e proporre un verbale di incontro; peccato che a distanza di 24 ore non c’è alcuna traccia di verbale e, questo, conferma la volontà aziendale di non voler trovare una soluzione alla vertenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa indifferenza aziendale, insopportabile sindacalmente e deprecabile eticamente e moralmente, costringe le segreterie Filt Cgil, Fit Cisl, UILTrasporti e SLM Fast a confermare lo sciopero per venerdì 25 ottobre. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento