Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sicurezza, installato il Sistema Mercurio su tre Volanti della Polizia di Verona

Grazie al contributo di Confcommercio è stata montata la piattaforma tecnologica che con una telecamera ed un tablet renderà più efficace il lavoro degli agenti

 

Grazie al contributo della Confcommercio di Verona, su tre auto della squadra Volanti della Questura è stato installato il Sistema Mercurio, una piattaforma tecnologica che con una telecamera ed un tablet renderà più efficace il lavoro degli agenti e quindi aumenterà il livello di sicurezza del territorio.
La presentazione di questa novità è avvenuta questa mattina, 28 marzo, in Piazza dei Signori, alla presenza del vicequestore vicario Giuseppe Maggese, del presidente di Confcommercio Paolo Arena e del dirigente dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Verona Bruno De Santis.

sistema mercurio volante polizia-2

Nel video, De Santis spiega solo alcune delle tante funzioni che con il Sistema Mercurio la Polizia riuscirà a fare meglio e più rapidamente. La lettura delle targhe, ad esempio, sarà automatica e questo consentirà agli agenti di rivelare immediatamente la presenza di auto rubate, sottoposte a sequestro o comunque non in regola. Il sistema consente inoltre di compiere accertamenti più rapidi sui cittadini fermati per strada, grazie al collegamento diretto con la banca dati. Ma la telecamera è collegata anche con la centrale operativa della Questura, la quale in tempo reale potrà vedere ciò che accade in città.
Tante le applicazioni presenti sul tablet, come il pulsante di allarme per aumentare la sicurezza anche degli stessi operatori. L'allarme arriva infatti direttamente alla centrale operativa che geolocalizza in poco tempo il luogo da cui è partita la richiesta d'aiuto e tempestivamente può coordinare i soccorsi. Ed un'altra applicazione è anche "L'agenda del poliziotto" che aiuterà gli agenti a snellire il lavoro burocratico al termine della giornata di lavoro.
Il Sistema Mercurio, inoltre, è in continuo sviluppo e l'ultima novità e la "Mercurio App", un'applicazione che gli agenti potranno scaricare sui loro smartphone e anche fuori dal servizio potranno ad esempio inviare un allarme direttamente in sala operativa e trasformare il proprio telefono in una telecamera in grado di mostrare ai colleghi della sala operativa ciò che accade in tempo reale.

arena auto polizia mercurio-2

«È una svolta - ha dichiarato il vicequestore vicario Maggese - Molte di quelle attività che prima si dovevano svolgere in centrale, ora si potranno svolgere sulla strada e questo muterà in meglio lo standard qualitativo del nostro lavoro». Mentre Paolo Arena ha sottolineato la collaborazione tra pubblico e privato a favore della sicurezza. «Partecipiamo, come associazione di categoria, spesso a tavoli con le forze dell'ordine a cui presentiamo le esigenze degli imprenditori che rappresentiamo - ha detto Arena - Quando ci è stato mostrato il Sistema Mercurio e tutti i miglioramenti che avrebbe portato alla sicurezza dei cittadini e degli stessi equipaggi della Polizia, ne abbiamo discusso all'interno della giunta di Confcommercio e abbiamo deciso di contribuire».

sistema mercurio volante polizia verona-2

Potrebbe Interessarti

  • Il maltempo si abbatte sul lago: Gardesana chiusa per ore e alberi tagliati

  • Cane maltrattato a Roverchiaretta, animalisti col megafono sotto casa del padrone

  • Camion si ribalta e occupa due corsie: chiusa l'A22 e autista soccorso

  • Maltempo, Cia: «Danni per milioni di euro agli agricoltori della Bassa»

Torna su
VeronaSera è in caricamento