Hellas: «Zaccagni è guarito». Il calciatore: «Grazie di cuore e un abbraccio»

L'atleta gialloblu era risultato positivo al coronavirus. Dopo una lunga quarantena è stato di nuovo sottoposto al test a tampone che finalmente ha dato esito negativo

Zaccagni (Foto Instagram)

Fine dell'isolamento domiciliare per Mattia Zaccagni. Il giocatore dell'Hellas Verona, che a marzo era risultato positivo al coronavirus, ha sempre seguito le indicazioni che gli erano state imposte ed anche da casa ha continuato ad allenarsi come i suoi compagni di squadra. Ed oggi, 23 aprile, il club gialloblu ha comunicato l'esito dell'ultimo test a tampone a cui si è sottoposto Zaccagni. Il giocatore è risultato negativo al virus ed «è pertanto guarito», come si legge nella nota dell'Hellas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è stata poi comunicata anche dallo stesso calciatore attraverso i social network. «Negativo - ha scritto Zaccagni sul suo profilo Instagram - Un grazie di cuore a tutte le persone che mi hanno dimostrato affetto. Un abbraccio virtuale a tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento