Verona, Cagliari - Hellas Verona | Le probabili formazioni della partita di stasera mercoledì 26 marzo

I rossoblù alla ricerca di punti preziosi per spostarsi dalla parte bassa della classifica. Gialloblù di Mandorlini inferociti: la sconfitta per 5-0 subita dalla Samp porta in Sardegna una squadra ferita nell'orgoglio

L'Hellas Verona atterra stasera sul campo dello stadio "Sant'Elia" di Cagliari per il turno infrasettimanale della Serie A. Il fischio di inizio è alle 20e45. La parola d'ordine è "turnover" per il Verona. Mister Mandorlini deve far fronte a tre partite in sette giorni. I grattacapi per i gialloblù non sarebbero molti, nonostanti gli acciacchi Gomez e Donati. Sul lato rossoblù mister Diego Lopez mantiene l'ottimismo nonostante gli ultimi Ko. Il terz'ultimo posto in classifica è pericoloso e il Cagliari è obbligato a vincere. La situazione si è complicata moltissimo dopo la sconfitta di domenica contro il Bologna. Non sarà dunque per nulla facile la partita contro i gialloblù di Mandorlini: la sconfitta per 5-0 subita dalla Sampdoria porta in Sardegna una squadra ferita nell'orgoglio e desiderosa di riscatto più di ogni altra cosa. L'Hellas è a dir poco tranquilla in classifica ma deve suonare comunque la "sveglia". I tifosi hanno già fatto risuonare i malumori (non graditi particolarmente dalla società) e altre parole vigorose sono state rialsciate da mister Mandorlini.

A favore del Verona c'è il trend negativo del Cagliari: pesanti soprattutto lo 0-2 al Sant'Elia e il ko al Dall'Ara di tre giorni fa. Ma n realtà risultati utili non ne arrivano da gennaio, in concomitanza con la cessione di Nainggolan. Due vittorie, tre pareggi e sette sconfitte. La gara di andata a Verona era terminata con la vittoria dell'Hellas per 2-1.

QUI CAGLIARI - Dopo la sconfitta di Bologna, i rossoblù di Lopez si sono ritrovati ad Assemini per l'allenamento della vigilia. Chi è sceso in campo domenica a Bologna ha svolto un lavoro defaticante, tutti gli altri, dopo il riscaldamento, hanno giocato una partitella. Lavoro differenziato per Adryan, alle prese con un infortunio muscolare. Emergenza centrocampo per Lopez: Conti e Dessena sono squalificati. Per uscire dal tunnel, Lopez sembra potrebbe puntare sul tridente, quindi senza trequartista: al centro si suppone Pinilla (o Nene) e due attaccanti sulle fasce, molto probabilmente Ibraimi e Ibarbo. Cossu davanti alla difesa, in sostituzione di Conti, mentre ai lati si fanno i nomi di Ekdal a destra e Vecino a sinistra. In tutto sono 20 i giocatori convocati. Portieri: Avramov e Silvestri. Difensori: Astori, Avelar, Murru, Oikonomou, Perico, Pisano, Rossettini. Centrocampisti: Cabrera, Cossu, Ekdal, Eriksson, Tabanelli, Vecino. Attaccanti: Ibarbo, Ibraimi, Nenè, Pinilla, Sau.

QUI VERONA - Allenamento pomeridiano a Peschiera per il Verona che dopo la brutta sconfitta di Genova è rimasto in ritiro fino al decolloper Cagliari. Donadel è stato squalificato dopo l'ammonizione di Genova. Si presume, come anticipato, che Mandorlini possa rilanciare Cirigliano dal primo minuto, visto che Donati non è in perfette condizioni fisiche. Non si esclude la presenza di Sala e Pillud, che tra l'altro ha esordito a Marassi. Pollice su per Agostini, che ha recuperato pienamente, mentre Gomez è ancora fuori. I 20 convocati di Mandorlini sono Rafael, e Nicolas in porta. Difensori: Cacciatore, Moras, Marques, Maietta, Albertazzi, Pillud, Gonzalez, Agostini. Centrocampisti: Marquinho, Donsah, Martinho, Romulo, Cirigliano, Sala, Hallfredsson. Attaccanti: Cacia, Toni, Iturbe, Jankovic, Rabusic.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI - HELLAS VERONA. Ore 20:45 Stadio "Sant'Elia" di Cagliari

CAGLIARI (4-3-3): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Cossu, Vecino; Ibraimi, Pinilla, Ibarbo. A disp.: Silvestri, Perico, Murru, Del Fabro, Eriksson, Pinilla, Nenè. Inf.: Adryan. Squal.: Dessena, Conti. Diff.: Ibarbo, Avramov, Pinilla, Conti, Rossettini. All.: Lopez.

VERONA (4-3-3): Rafael; Pillud, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Sala. A disp.: Nicolas, Cacciatore Gonzalez, Albertazzi, Donsah, Donati, Cacia, Jankovic, Martinho, Marquinho, Rabusic, Marques. Inf.: Gomez. Squal.: Donadel Diff.: Maietta Romulo Iturbe  All.: Mandorlini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento