Un grande Morbioli, ma con lamaro in bocca

Ottima stagione per il Tennis Club Grezzana, molte conferme due nuove speranze"

Un grande Morbioli, ma con lamaro in bocca
È stata una stagione dalle grandi soddisfazioni quella del Tennis Club Grezzana. I portacolori della società guidata da Lino Poli si sono distinti in tutte le categorie. Proprio Poli è stato uno dei protagonisti dell’estate nelle categorie O45 e O55.

Poli è un sempre verde che, nonostante gli anni, fa sempre la sua bella figura anche contro atleti più giovani. Ha in mente di voler smettere, ma chi lo conosce bene non ci crede.

Punta di diamante del club è Michele Morbioli, che tra il 2008 ed il 2009 ha fatto il salto di categoria passando da 4.1 a 3.5. Unico neo della stagione è stata la sconfitta, in finale, nel torneo di casa organizzato a luglio contro Filippo Canoso, portacolori del Tc Cerea. Morbioli ci teneva particolarmente a vincere il torneo davanti alla sua gente e, sicuramente, ci riproverà anche l’anno prossimo.

Grandi soddisfazioni arrivano anche dal settore giovanile, soprattutto coi due U14 Matteo Segala e Federico Zampollo. I due si sono dati battaglia in tutti i campi della provincia, arrivando spesso a contendersi i tornei in finale, l’uno contro l’altro, compagni ed avversari. Siamo sicuri che entrambi avranno un grande futuro nel tennis nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento