Il Verona Rugby vince lo scontro diretto col Padova, salvezza più vicina

In casa del Valsugana, gli antracite si impongono per 23-26 e tornano a casa con quattro punti fondamentali per la classifica. Dalla zona retrocessione Verona ora ha un vantaggio di sette lunghezze

Il Verona Rugby ha vinto lo scontro salvezza sul terreno del Valsugana Padova. Mancano due giornate al termine della campionato di Top 12 e i veronesi hanno ora sette punti di vantaggio dalla zona retrocessione.

Nel derby veneto con i padovani, il Verona Rugby parte meglio degli avversari. Con un calcio piazzato di Mortali e una meta di Navarra, gli antracite scaligeri si portano sullo 0-10. Il Valsugana accorcia con un tiro preciso tra i pali di Roden e sul 3-10 smonta la pressione veronese e diventa padrone del campo. Due mete in rapida successione di Pivetta e Kurimidu portano per la prima volta in vantaggio i locali (17-10). Il primo tempo si conclude con i calci piazzati di Mortali e Roden che fissano il risultato sul 20-16.
Ancora Roden, nella seconda frazione di gioco, realizza tre punti con un piazzato (23-16). Verona deve partire all'assalto e a guidarlo ci pensa il capitano Riccioli che segna la metà del pareggio. Mortali continua a realizzare i suoi calci da fermo e porta avanti gli ospiti di tre punti (23-26). Verona spera di gestire con la palla in mano gli ultimi minuti del match, ma una palla persa e un'espulsione di Rossi costringono i veronesi ad un finale sulla difensiva. Il Valsugana attacca ma il risultato non cambia. Vince Verona 23-26.

Una partita davvero difficile, ma il risultato mi rende molto orgoglioso - ha commentato l'allenatore antracite Grant Doorey - Grazie a tutta la squadra per aver lavorato bene in settimana e aver preparato al meglio questa sfida importantissima. Grande soddisfazione anche per la presidente Vittadello, lo staff e tutti i nostri tifosi accorsi a Padova per caricarci. Dobbiamo chiaramente sistemare tanti aspetti per non trovarci così con il fiato sul collo nel finale, ma oggi va bene così. Oggi abbiamo fatto un bel passo avanti per la salvezza, ma non è finita, questo deve essere chiaro a tutti. Dobbiamo fare punti nelle prossime gare con Rovigo e Viadana per avere la certezza matematica di cetrare l'obiettivo stagionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • McDonald’s apre a Bussolengo un nuovo ristorante e cerca 40 persone: selezioni al via

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

Torna su
VeronaSera è in caricamento