Tezenis Verona, Sasha Vujacic: «Emozionato, non vedo l'ora di iniziare»

"The Machine" è stato presentato ufficialmente. Il presidente della Scaligera Pedrollo: «Un regalo alla squadra, alla città e ai tifosi per provare a divertirci ancora di più»

 

«Un regalo alla squadra, alla città e ai tifosi per provare a divertirci ancora di più», così Gianluigi Pedrollo, presidente della Scaligera Basket Verona, ha descritto l'ingaggio di Sasha "The Machine" Vujacic. Il giocatore, due volte campione Nba con i Lakers di Kobe Bryant, è stato presentato ufficialmente ieri, 5 marzo, e sarà a disposizione di coach Luca Dalmonte.
«La gestione della società è molto onerosa e complicata, vorrei quantomeno, in base agli sforzi fatti e al cambio dei giocatori, vedere una risposta da parte della città - ha aggiunto Pedrollo - Il 17 marzo giocheremo in casa, Sasha debutterà davanti al nostro pubblico: vorrei vedere il palazzetto pieno in ogni ordine di posto».

La famiglia Pedrollo è stata ringraziata dallo stesso Vujacic e dal general manager della Scaligera Basket Daniele Della Fiori. «Aggiungiamo un esterno dal grande valore, che deve essere inserito in una squadra - ha detto Della Fiori - Questo è uno sport di squadra, dobbiamo essere bravi noi ad inserirlo nel minor tempo possibile ed altrettanto bravo lui a calarsi nella nuova realtà perché questo gruppo di ragazzi ha dimostrato di saper fare qualcosa di importante. L'aggiunta di Sasha deve essere l'occasione per tutti di migliorare la squadra che è l'obiettivo che abbiamo».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Picchiato un 60enne per il suo Rolex: rapinatori traditi dalla tosse

  • Cronaca

    ‘Ndrangheta, le confische della Guardia di Finanza toccano anche Verona

  • Attualità

    Protesta social contro il Congresso delle Famiglie, #manonellamano

  • Attualità

    Lego, giochi, cosplay e fumetti, 70mila visitatori al Model Expo Italy

Torna su
VeronaSera è in caricamento