Tezenis lanciatissima, battuta Forlì grazie ad un ottimo secondo tempo

Nella prima metà di gara dominano le difese e il punteggio resta basso. Nella seconda metà, i gialloblu straripano e si aggiudicano il terzo successo di fila

Verona e Forlì lottano sotto canestro (Fermo immagine video Youtube)

La Tezenis Verona vince la sua terza gara di fila, batte la Unieuro Forlì 71-58, riduce il distacco dai romagnoli che sono la seconda forza del campionato e si isolano al terzo posto della classifica. Tutto in un pomeriggio da incorniciare, quello di ieri, 9 febbraio, all'Agsm Forum.

L'inizio della gara mostra l'andamento che il match avrà nei primi due quarti: un equilibrio poggiato sulle ottime difese di Verona e Forlì. Il punteggio rimane dunque basso, senza grossi strappi. Il primo parziale termina 11-8.
Nonostante un Candussi limitato dai falli, la Tezenis si mantiene in vantaggio anche nel secondo quarto, ma il massimo distacco da Forlì è di cinque punti, ridotto poi a tre prima della sirena. A metà gara, Tezenis 25, Unieuro 22.
Nel secondo tempo, la musica cambia. L'accelerazione impressa da Tommassini ed Hasbrouck lascia gli avversari al palo. Quando la Unieuro torna a segnare in attacco, la Tezenis è già a +9 e con grande impegno difende il vantaggio. Nel finale di terzo quarto, Verona aggiorna il suo massimo vantaggio, toccando il +12, ma il parziale si chiuderà sul +10, 48-38.
Nell'ultimo quarto Verona straripa e mantiene sempre la doppia cifra di vantaggio. Nel caso in cui Tezenis e Unieuro dovessero finire il campionato a pari merito, la discriminante sarà la differenza canestri negli scontri diretti. All'andata, Forli aveva vinto 83-69 e quindi Verona continua ad attaccare anche se ha la vittoria già in tasca. L'obiettivo di ribaltare la differenza canestri però non riesce perché gli scaligeri vicono 71-58 (+13), mentre i romagnoli avevano vinto di 14 nella sfida precedente.

Tezenis Verona - Unieuro Forlì 71-58

Tezenis Verona: Kenny Hasbrouck 18 (4/7, 2/6), Bobby Ray Jones 13 (1/3, 2/7), Francesco Candussi 13 (3/8, 2/2), Federico Loschi 8 (0/0, 2/2), Guido Rosselli 7 (2/4, 0/4), Giovanni Tomassini 6 (0/3, 2/4), Mattia Udom 4 (1/4, 0/0), Roberto Prandin 2 (1/2, 0/1), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unieuro Forlì: Erik Rush 14 (4/6, 1/4), Jacopo Giachetti 14 (3/6, 1/2), Davide Bruttini 9 (3/6, 0/1), Klaudio Ndoja 8 (1/2, 2/6), Pierpaolo Marini 7 (2/6, 1/3), Lorenzo Benvenuti 4 (2/3, 0/1), Maurice Watson jr 2 (1/6, 0/1), Luca Campori 0 (0/0, 0/1), Tommaso Oxilia 0 (0/0, 0/2), Danilo Petrovic 0 (0/0, 0/1), Kaspar Kitsing 0 (0/0, 0/0), Federico Cinti 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento