Tezenis Verona, sconfitta sulla sirena nella prima gara di Supercoppa

Pompea Mantova vince all'Agsm Forum la prima gara ufficiale dei gialloblu con il punteggio di 81-83, grazie ad un canestro di Clarke a due secondi dalla fine

Il canestro decisivo di Clarke (Fermo immagine video Facebook)

La prima gara ufficiale della Tezenis Verona si è chiusa con un risultato negativo, ieri 8 settembre. La Pompea Mantova ha vinto all'Agsm Forum l'esordio in Supercoppa Old Wild West con il punteggio di 81-83, grazie ad un canestro di Clarke a due secondi dall'ultima sirena.

L'allenatore gialloblu Luca Dalmonte deve fare a meno di Tomassini e Guglielmi e schiera nel suo primo quintetto Love, Hasbrouck, Severini, Udom e Candussi. Mantova comincia meglio e con Ghersetti e Clarke si porta sul +6 (6-12), ma Verona recupera grazie a Severini e Love e con un break di 7 punti si porta in vantaggio. Il primo quarto si chiude su 29-23 e anche per tutta la seconda frazione di gioco i gialloblu sapranno tenere testa agli avversari, terminando il primo tempo sul 51-41.
Il terzo quarto sarà quello decisivo in favore di Mantova. La Tezenis segna solo quattro punti in dieci minuti, mentre la Pompea comincia la rimonta con Visconti e Raspino, sorpassa sul 51-54 e finisce il parziale sul 55-66. Nell'ultimo quarto, Verona spende tutte le sue energie per recuperare lo svantaggio. Severini, Poletti e soprattutto Udom riportano i gialloblu a contatto. Fondamentali, poi, i punti dalla panchina di Rosselli per riportare le due squadre ad un possesso di distanza. La reazione mantovana è affidata a Ghersetti che tenta il colpo del ko segnando il canestro del 70-76. Verona non è stesa e ritorna in partita quando manca meno di un minuto alla fine del match. Lawson schiaccia il 78-81, ma Hasbrouck ha sangue freddo e realizza i tre tiri liberi del pareggio. La partita si decide con il canestro di Clarke che lascia ai veronesi l'amaro in bocca, soprattutto per quel terzo quarto regalato agli avversari.

Tezenis Verona - Pompea Mantova 81-83

Tezenis Verona: Poletti 12, Love 4, Beghini ne, Cacciatori, Candussi 11, Cappellotto ne, Rosselli 12, Udom 20, Severini 15, Morgillo 2, Hasbrouck 5. All. Dalmonte.

Pompea Mantova: Sarto 8, Colussa ne, Poggi 4, Raspino 5, Visconti 11, Ferrara 1, Vigori, Ghersetti 18, Maspero, Epifani ne, Clarke 17, Lawson 19. All. Finelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento