La Tezenis parte con il sorriso in campionato, battuta la JuveCaserta

Il risultato finale è stato 85-64, costruito soprattutto nel secondo e nel terzo quarto. L'inizio di gara è stato, invece, equilibrato; mentre negli ultimi 10 minuti i gialloblu hanno amministrato il vantaggio

Le strette di mano tra i giocatori a partita finita

L'allenatore della Tezenis Verona Luca Dalmonte lo ha descritto così: «Un sorriso legittimo e meritato». Ieri, 6 ottobre, la Scaligera Basket ha esordito nel campionato di A2 con una vittoria all'Agsm Forum contro la JuveCaserta. Il risultato finale è stato 85-64, costruito soprattutto nel secondo e nel terzo quarto. L'inizio di gara è stato, invece, equilibrato; mentre negli ultimi 10 minuti i gialloblu hanno amministrato il vantaggio.

Il primo quintetto schierato da Dalmonte in questo campionato è formato da Love, Hasbrouck, Severini, Udom e Candussi; a cui Nando Gentile risponde con Giuri, Allen, Hassan, Turel e Cusin.
La Tezenis parte meglio della Juve, con un primo parziale di 11-4, ma i casertani ritrovano il pareggio sul 13-13. Verona perde Hasbrouck, contuso ad una coscia, ma resta mentalmente in partita, giocando punto a punto e chiudendo il primo parziale sotto solo di un punto (19-20).
Il secondo quarto resta in equilibrio fino a quando la Scaligera non trova l'intesa giusta per rompere la difesa avversaria. E l'intesa giusta è quella tra Love e Candussi. Sono loro ad aprire il break che dal 32-29 porterà Verona sul 44-36.
Il terzo quarto parte al piccolo trotto per entrambe le squadre. Caserta non riesce a recuperare e così la Tezenis può dilagare arrivando anche sul +20 (60-40). Alla penultima sirena il punteggio è di 69-52 e gli ospiti non danno l'impressione di poter recuperare uno svantaggio simile.
Nell'ultimo parziale Caserta si affida al suo orgoglio per rientrare in partita, ma Verona respinge ogni tentativo e alla fine brinda con il +21 finale.

Tezenis Verona - Sporting Club JuveCaserta 85-64

Tezenis Verona: Jermaine Love 21 (6/6, 3/4), Francesco Candussi 14 (3/9, 1/6), Mattia Udom 13 (5/8, 0/2), Mitchell Poletti 12 (2/6, 2/3), Giovanni Severini 11 (1/2, 3/4), Guido Rosselli 9 (1/3, 2/3), Kenny Hasbrouck 5 (1/1, 1/2), Roberto Prandin 0 (0/1, 0/0), Mirco Cacciatori 0 (0/0, 0/1), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0), Giovanni Tomassini 0 (0/0, 0/0).

Sporting Club JuveCaserta: Marco Giuri 16 (3/5, 3/9), Seth Edwin Allen 15 (4/8, 0/2), Mirco Turel 13 (2/2, 3/8), Marco Cusin 7 (3/5, 0/0), Paolo Paci 6 (2/3, 0/0), Norman Hassan 3 (1/2, 0/3), Andrea Valentini 2 (1/3, 0/0), Tommaso Bianchi 2 (1/2, 0/1), Michael Carlson 0 (0/0, 0/0), Dimitri Sousa 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento