La Tezenis parte con il sorriso in campionato, battuta la JuveCaserta

Il risultato finale è stato 85-64, costruito soprattutto nel secondo e nel terzo quarto. L'inizio di gara è stato, invece, equilibrato; mentre negli ultimi 10 minuti i gialloblu hanno amministrato il vantaggio

Le strette di mano tra i giocatori a partita finita

L'allenatore della Tezenis Verona Luca Dalmonte lo ha descritto così: «Un sorriso legittimo e meritato». Ieri, 6 ottobre, la Scaligera Basket ha esordito nel campionato di A2 con una vittoria all'Agsm Forum contro la JuveCaserta. Il risultato finale è stato 85-64, costruito soprattutto nel secondo e nel terzo quarto. L'inizio di gara è stato, invece, equilibrato; mentre negli ultimi 10 minuti i gialloblu hanno amministrato il vantaggio.

Il primo quintetto schierato da Dalmonte in questo campionato è formato da Love, Hasbrouck, Severini, Udom e Candussi; a cui Nando Gentile risponde con Giuri, Allen, Hassan, Turel e Cusin.
La Tezenis parte meglio della Juve, con un primo parziale di 11-4, ma i casertani ritrovano il pareggio sul 13-13. Verona perde Hasbrouck, contuso ad una coscia, ma resta mentalmente in partita, giocando punto a punto e chiudendo il primo parziale sotto solo di un punto (19-20).
Il secondo quarto resta in equilibrio fino a quando la Scaligera non trova l'intesa giusta per rompere la difesa avversaria. E l'intesa giusta è quella tra Love e Candussi. Sono loro ad aprire il break che dal 32-29 porterà Verona sul 44-36.
Il terzo quarto parte al piccolo trotto per entrambe le squadre. Caserta non riesce a recuperare e così la Tezenis può dilagare arrivando anche sul +20 (60-40). Alla penultima sirena il punteggio è di 69-52 e gli ospiti non danno l'impressione di poter recuperare uno svantaggio simile.
Nell'ultimo parziale Caserta si affida al suo orgoglio per rientrare in partita, ma Verona respinge ogni tentativo e alla fine brinda con il +21 finale.

Tezenis Verona - Sporting Club JuveCaserta 85-64

Tezenis Verona: Jermaine Love 21 (6/6, 3/4), Francesco Candussi 14 (3/9, 1/6), Mattia Udom 13 (5/8, 0/2), Mitchell Poletti 12 (2/6, 2/3), Giovanni Severini 11 (1/2, 3/4), Guido Rosselli 9 (1/3, 2/3), Kenny Hasbrouck 5 (1/1, 1/2), Roberto Prandin 0 (0/1, 0/0), Mirco Cacciatori 0 (0/0, 0/1), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0), Giovanni Tomassini 0 (0/0, 0/0).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sporting Club JuveCaserta: Marco Giuri 16 (3/5, 3/9), Seth Edwin Allen 15 (4/8, 0/2), Mirco Turel 13 (2/2, 3/8), Marco Cusin 7 (3/5, 0/0), Paolo Paci 6 (2/3, 0/0), Norman Hassan 3 (1/2, 0/3), Andrea Valentini 2 (1/3, 0/0), Tommaso Bianchi 2 (1/2, 0/1), Michael Carlson 0 (0/0, 0/0), Dimitri Sousa 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento