Tezenis, cambia il direttore generale. Il saluto di Daniele Della Fiori

«Verona e la sua gente mi rimarranno sempre nel cuore», ha detto l'ormai è gm gialloblu. Presto l'annuncio del suo sostituto

Daniele Della Fiori (Fermo immagine video Youtube - Scaligera Basket)

Da oggi, 3 giugno, Daniele Della Fiori non è più il direttore generale della Tezenis Verona. La comunicazione del «rapporto di collaborazione risolto in maniera consensuale» è stata diffusa direttamente dalla Scaligera Basket, insieme ai ringraziamenti e agli auguri per Della Fiori.

Abbiamo deciso in pieno accordo tra le parti di interrompere il contratto in essere - ha commentato il vicepresidente della Tezenis Giorgio Pedrollo - le strade si separano in maniera consensuale e distesa perché riconosciamo il lavoro effettuato da Della Fiori in queste tre stagioni sportive. Ora voltiamo pagina, a breve annunceremo l'ingresso di una nuova figura che si possa integrare da subito nel nostro progetto.

«Ringrazio Scaligera Basket per avermi dato l'opportunità di lavorare e crescere in un ambiente speciale - sono state le parole dell'ex gm gialloblu - Un sentito ringraziamento va anche a tutte le persone che lavorano in società e a tutti i tifosi che in questi tre anni ci hanno supportato. Ho vissuto un'esperienza fantastica e ho potuto apprezzare l'entusiasmo e la passione di una piazza che merita il meglio per il proprio futuro. Verona e la sua gente mi rimarranno sempre nel cuore».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento