La coppia Margiotta-Bertieri su Volvo vince la Coppa Giulietta&Romeo

La gara di regolarità classica si è disputata a Bardolino, è stata organizzata dall'Automobile Club Verona e ha dato il via al Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche 2020

 

Una prestazione superlativa. Antonino Margiotta e Vincenzo Bertieri, sulla importante Volvo PV444 del Volvo Club, hanno conquistato la vittoria nella Coppa Giulietta&Romeo, la gara di regolarità classica disputata ieri, 8 febbraio, tra Bardolino, il Lago di Garda e le alture circostanti.
L'evento, organizzato dall'Automobile Club Verona in collaborazione con AC Verona Historic e ACI Verona Sport, ha sancito l'apertura del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche 2020 in una giornata soleggiata che ha regalato un contesto e un'atmosfera spettacolari.

Margiotta-Bertieri hanno conquistato anche il Terzo Raggruppamento, la categoria RC2 e soprattutto il Trofeo Luciano Nicolis, che ha premiato il migliore punteggio netto, ovvero prima dell'attribuzione dei coefficienti. Bottino pieno per i portacolori del Volvo Club che hanno iniziato quindi nel migliore dei modi il Campionato Italiano.

Margiotta-Bertieri, vincitori della classifica assoluta Coppa Giulietta Romeo e del Trofeo Nicolis-2
(Margiotta-Bertieri)

Al secondo posto, vincitori dell'agguerrito Secondo Raggruppamento, ottima la gara di Alberto e Giuseppe Scapolo, su Fiat 508C della Scuderia Nettuno Bologna, che hanno mantenuto la testa della corsa per una buona parte di gara, ma nel finale hanno ceduto al perfetto incedere di Margiotta. Tra di loro, dopo l'attribuzione dei coefficienti che premiano le vetture più anziane, il distacco in classifica finale è stato di 25.03 penalità.

Scapolo-Scapolo secondi classificati coppa giulietta romeo 2020-2
(La coppia Scapolo-Scapolo)

Terzo gradino del podio per Lorenzo e Mario Turelli, su Lancia Aprilia della F.M. Franciacorta Motori, autori di una prestazione costante che ha permesso loro di precedere i vincitori dell'edizione 2019 Guido Barcella e Ombretta Ghidotti, al via in questa occasione con una Fiat 508C per i colori dell'Amams Tazio Nuvolari.
A chiudere i primi cinque Alberto Aliverti e Stefano Cadei, su un'altra Fiat 508C.

Turelli-Turelli terzi classificati coppa giulietta romeo 2020-2
(Lorenzo e Mario Turelli)

Premio speciale per Salvatore Cusumano e Alberto Carrotta. Partiti giovedì dalla Sicilia per raggiungere Bardolino, a causa della mareggiata hanno attraversato l'Italia a bordo della loro Autobianchi A112 Abarth del 1974 battente bandiera Classic Team, percorrendo oltre 1.000 chilometri.
In accordo con l'Hotel Caesius, che ha ottimamente ospitato la direzione gara e il centro organizzativo della corsa, l'equipaggio siciliano ha portato a casa un soggiorno omaggio presso la struttura.

Tra gli equipaggi femminili vittoria per Federica Bignetti e Luisa Ciatti (Alfa Romeo Spider Veloce/Club Motori Storici Lumezzane), mentre tra gli under 30 bel successo per Zeno Mion e Nadia Guidoccio al debutto sulla Jaguar XK120 OTS SE.

Affermazione tra le scuderie per la Nettuno Bologna, con ben 14 equipaggi iscritti, che ha colorato la cerimonia di premiazione con un festoso entusiasmo.
A Giampaolo Limoni Scaglia e Paolo Frassine, su Autobianchi A112 Elite (Club Motori Storici Lumezzane) l'alloggio per un viaggio a Phuket destinato al trentatreesimo assoluto.

Soddisfazione piena per l'Automobile Club Verona che ha incassato molti complimenti e pareri positivi al termine della gara. «Siamo sicuramente soddisfatti, anche alla luce dei 105 equipaggi iscritti - ha detto il presidente Adriano Baso - ed estendo i ringraziamenti a tutto il team di lavoro. Non è stato semplice mettere in piedi la gara a soli tre mesi dall'edizione dello scorso anno, ma tutti hanno reagito con grande slancio, ciascuno per le sue competenze, e devo dire che il risultato ha pagato. Abbiamo raccolto commenti, indicazioni e suggerimenti e ci metteremo presto al lavoro per l'edizione 2021».
«La soddisfazione va condivisa con tutti coloro che hanno reso possibile questo successo - ha aggiunto il direttore Riccardo Cuomo - a partire dal fondamentale supporto delle amministrazioni di Bardolino, Garda e Torri del Benaco che ci hanno ospitato con entusiasmo. Ringrazio poi tutti i nostri partners, con un particolare riferimento alla Concessionaria Alfa Romeo F.lli Girelli che ha impreziosito sicuramente la manifestazione. Grazie anche a Sara Assicurazioni, Ma.Pa., Nuova Petroli, Isap Packaging e ACI Global Servizi che ci ha messo a disposizione l'innovativo carro officina».

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento