Revival Rally Club Valpantena, tante novità con uno sguardo al passato

La 17° edizione della manifestazione è in programma a Grezzana dal 14 al 16 novembre e si annuncia diversa rispetto alle precedenti, pur mantenendo un legame preciso con la propria storia

Un'immagine del Revival Rally Club Valpantena

Ritorno alle origini, con innovazione. Il 17° Revival Rally Club Valpantena, in programma a Grezzana dal 14 al 16 novembre prossimi, cambia volto e prosegue la sua storia. L'evento internazionale di regolarità sport riservato alle vetture che hanno fatto la storia della specialità, organizzato dall'instancabile Rally Club Valpantena, prepara un'edizione diversa, appassionante, imperdibile e ricca di fascino.

Grande novità per quanto riguarda il percorso. Saranno 13 le prove cronometrate a tempo, 6 da ripetere per due volte più 1 da disputare una sola volta, con un percorso complessivo che pur con due prove in più rispetto alle 11 del 2018, conterà 100 chilometri in meno sui trasferimenti. La gara suddivisa in due tappe, venerdì 15 e sabato 16 novembre, dopo la serata di apertura, oramai consolidata, giovedì 14 novembre alla Alberti Lamiere.

Una scelta dettata dopo il successo del 1° Lessinia Rally Historic, con prove vicine tra di loro, percorso compatto, dinamico ed estremamente divertente per pubblico e piloti. Per questo motivo il 17° Revival Rally Club Valpantena potrà ammettere al via fino ad un massimo di 170 vetture, per consentire lo svolgimento dell'evento con i suoi nuovi connotati.

Tra le prove saranno ripescati due tratti cronometrati che non si disputano dal 2013, oltre a quattro tratti cronometrati a tempo ripresi dall'edizione 2018 anche se in taluni casi saranno approntate delle leggere variazioni. Partenza, arrivo e Headquarters saranno ospitati sempre a Grezzana, mentre entrano nel percorso del Revival il Supermercato Migross Frac di Stallavena, che ospiterà uno dei riordini, e la suggestiva e bellissima cornice di Villa Vendri, un tesoro della Valpantena costruito sicuramente prima del 1585 che accoglierà i concorrenti per la pausa di metà giornata al venerdì.

Villa Vendri e la confermatissima Villa Arvedi, con la cena al termine della prima tappa, saranno il tocco glamour dell'evento, che sarà poi ospite delle Cantine Bertani per due volte, la prima per il Parco Chiuso notturno del venerdì sera e la seconda per il pranzo del sabato, come non accadeva da tanti anni.

Ad impreziosire l'evento anche il Tribute Lancia Rally 037, la leggendaria vettura “pigliatutto” di casa Lancia disegnata dall'Ing. Sergio Limone e spinta al successo internazionale dal “capitano di mille battaglie” Cesare Fiorio.

Le iscrizioni all'evento apriranno giovedì 12 ottobre. Info e aggiornamenti su www.rallyclubvalpantena.it e sulle pagine social @RCValpantena (Facebook, Twitter e Instagram).

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • Crisi (congelata) di governo, Tosi: «Salvini è una trottola impazzita, fa solo propaganda»

  • Investe il marito, facendo retromarcia col motoscafo. 53enne in ospedale

Torna su
VeronaSera è in caricamento