Remondina: Nessun dramma

Nonostante la sconfitta il tecnico ha visto una buona squadra con tanti giovani

Remondina: Nessun dramma
Anche per l’Hellas è arrivata la prima, inaspettata, sconfitta stagionale.

In Coppa Italia mister Remondina ha optato per un ampio turnover nella sfida casalinga con il Potenza, mentre gli avversari hanno schierato una formazione molto vicina a quella titolare. Ma il mister gialloblù, come riportato sul sito ufficiale della squadra scaligera, ha visto comunque una buona squadra, che ha però pagato la propria inesperienza. “La prestazione è stata buona, avevamo in campo tutti giocatori meno utilizzati, la differenza anagrafica tra noi e gli avversari era di circa sessant'anni totali. Sono soddisfatto di quello che ho visto, soprattutto nel secondo tempo almeno tre-quattro occasioni sono state create. Dovevamo andare noi a segno, nell'unica opportunità ci hanno castigato, ma fa parte del gioco.”

Oltre a Selva, non è stato della partita nemmeno Colombo, anche lui alle prese con qualche piccolo problema fisico. Il tecnico ha quindi preferito preservarlo per la partita di lunedì sera, che vede i gialloblù impegnati nell’insidiosa trasferta di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento