Virtus Verona, espugnato il Benelli di Ravenna con rete di Trainotti

I veronesi al momento non sono più il fanalino di coda della serie C e sabato prossimo torneranno al Gavagnin-Nocini per lo scontro salvezza con il Fano

Dopo il fischio finale, la festa dei giocatori della Virtus sul campo del Ravenna (Foto: Facebook - Virtus Verona)

Fino a stasera, 12 dicembre, la Virtus Verona è penultima nella classifica di Serie C. Alle sue spalle c'è l'Albinoleffe, impegnato nel posticipo del turno infrasettimanale contro la Sambenedettese. Comunque, da ieri sera la Virtus Vecomp non è più il fanalino di coda del campionato grazie alla vittoria in trasferta per 1-0 a Ravenna. Decisiva la rete di Trainotti al minuto 56.

I primi tentativi dell'incontro sono dei romagnoli, ma la prima parata vera è del portiere del Ravenna Spurio al 10' che blocca un colpo di testa di Rubbo, imbeccato da Lavagnoli. Più facile la prima parata di Chironi, dieci minuti più tardi su Martorelli che non riesce a dare forza al suo sinistro dopo un bello scambio da rimessa laterale tra Eleuteri e Trovade.
Chironi si deve impegnare di più nei primi minuti del secondo tempo. Al 47' è provvidenziale il portiere della Virtus nell'anticipare un avversario pronto a deviare in gol una palla girata di testa da Lelj su cross dalla bandierina. Al 52' ancora Chironi sicuro a bloccare un cross di Bresciani e un minuto più tardi un colpo di testa di Trovade. Al 56' il gol partita della Virtus. Calcio d'angolo battuto corto su Grbac che la passa all'indietro a Lavagnoli, dalla trequarti Lavagnoli ha fatto partire un cross in area che Trainotti colpisce col destro e insacca sul secondo palo. Il Ravenna si sbilancia alla ricerca del pareggio e la Virtus ha anche l'occasione del raddoppio in contropiede al 66' con Ferrara che si fa quasi tutto il campo insieme a Grbac e Momenté, viene servito proprio Momenté che con il suo destro impegna Spurio e sulla ribattuta non è lesto Grbac ad arrivare sulla palla per ribadire in porta. Il Ravenna nel finale ci prova ma non trova mai il varco giusto per andare in gol e così la Virtus Verona può festeggiare la sua quarta vittoria in campionato.

Sabato prossimo, 15 dicembre, giornata di campionato numero 17 per la Virtus Vecomp che alle 16.30 sfiderà il Fano al Gavagnin-Nocini di Borgo Venezia.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

Torna su
VeronaSera è in caricamento