Calzedonia Verona, presentata la squadra che vuole divertire i tifosi

Terminato il campionato mondiale, la formazione gialloblu è finalmente al completo ed è pronta per iniziare la Superlega il prossimo 14 ottobre a Monza

(Foto: sito BluVolley Verona)

Il mondiale di pallavolo maschile si è concluso con la vittoria della Polonia e con poche soddisfazioni per l'Italia, eliminata ad un passo dalle semifinali. È riuscita a raggiungere le semifinali la Serbia allenata da Nikola Grbic, tecnico della Calzedonia Verona, ma perdendo con Brasile e Stati Uniti ha chiuso al quarto posto.

Non ci sono stati dunque grandi protagonisti della Calzedonia Verona agli ultimi mondiali, giocati tra Italia e Bulgaria, ma ormai sono finiti e il 14 ottobre comincerà la Superlega, il massimo campionato italiano di volley. Per i gialloblu il primo impegno sarà in trasferta, a Monza, e per questo la squadra si è preparata. Squadra che ufficialmente è stata presentata ieri, 2 ottobre, al BluVolley Sporting Club, nell'evento dal titolo "Nuovo stile, stessa passione". A condurlo sono stati la giornalista di Sky Sport Marina Presello e il giornalista Gianluca Tavellin.

La serata è stata aperta dal saluto del presidente Stefano Magrini e dei soci BluVolley, seguito poi dall'intervento di Matteo Muraro, direttore commerciale e responsabile sponsorizzazioni sportive del gruppo Calzedonia. E oltre alla prima squadra finalmente al completo, è stato presentato anche il settore giovanile gialloblù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una Calzedonia con i piedi per terra quella descritta dal presidente Magrini. Zero proclami e nessun obiettivo al di fuori della portata di una squadra che vuole innanzitutto divertire i propri tifosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curva non scende, aumentano i malati di coronavirus a Verona

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento