Verona Rugby sconfitto dal Mogliano ma torna a casa con un punto

Gli antracite di Grant Doorey hanno perso 21-20 in casa del Mogliano Rugby 1969. Con il punto di bonus difensivo sono saliti a quota 23 punti in classifica, restando però terzultimi

Foto di repertorio

Una sconfitta con un punto guadagnato che non permette al Verona Rugby di smuovere troppo la graduatoria del campionato di Top 12. Gli antracite di Grant Doorey, domenica 3 marzo hanno perso 21-20 in casa del Mogliano Rugby 1969. Con il punto di bonus difensivo sono saliti a quota 23 punti in classifica, restando però terzultimi.

Il risultato tra Mogliano e Verona si sblocca già dopo cinque minuti con una meta scaligera. La segna Mortali, assistito da Cruciani, dopo un placcaggio rotto. McKinney realizza la trasformazione e il Verona Rugby si porta sullo 0-7. Nel resto del primo tempo, entrambe le squadre si dimostrano imprecise, ma negli ultimi cinque minuti il Mogliano ribalta la situazione. La prima meta trevigiana è di Ferraro, poi tra i veronesi Cittadini si fa espellere e in superiorità numerica il Mogliano raddoppia ancora con Ferraro. La prima metà di gara termina 14-7.
Nella ripresa, due calci piazzati di McKinney e Buondonno riportano il Verona Rugby ad un punto dagli avversari (14-13). Una palla persa da Ulufonua concede un contropiede al Mogliano che con D'Anna va in meta. Jackman si prende anche in punti della trasformazione e il punteggio si aggiorna: 21-13. I trevigiani sfiorano altre mete nei minuti successivi, ma nel finale è del Verona la segnatura con Rossi. McKinney centra i pali e il tabellone mostra 21-20. Negli ultimi dieci minuti i veronesi sono anche in superiorità numerica, ma non riescono a trovare la meta del sorpasso.

Abbiamo pagato ancora una volta la poca disciplina e le troppe imprecisioni, regalando tre mete a Mogliano - ha commentato coach Doorey - Meglio nel secondo tempo, con tanta voglia di lottare, soprattutto in difesa. In mischia chiusa siamo stati in difficoltà e in touche troppo prevedibili. Ci portatiamo a casa un punto importante, ma rimane l'amaro in bocca. Dobbiamo lasciarci alle spalle questa prestazione e andare avanti. Le prossime sfide sono molto difficili, ma se manteniamo questa voglia di lottare fino all'ultimo minuto le possibilità di fare bene ci sono tutte.

Mogliano Rugby 1969 - Verona Rugby  21-20

Mogliano Rugby 1969: Facchini; D'Anna, Pavan (60' Da Re), Zanatta, Guarducci; Jackman, Gubana (76' Fabi); Bocchi (72' Mengotti), Corazzi (Cap.), Finotto; Baldino, Caila; Michelini (72' Cincotto), Ferraro, Di Roberto (47' Buonfiglio). All. Cavinato.

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Geronazzo (43' Greef), Quintieri, Cruciani T. (52' Pavan R); McKinney, Navarra (73' Cruciani M.); Salvetti, Ulufonua, Rossi (73' Spinelli); Signore (49' Riccioli), Groenewald; Cittadini, Silvestri (Cap), D’Agostino (49' Girelli)(76' Delfino). All. Doorey.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto ribaltata in A22, due feriti trasportati all'ospedale di Peschiera

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto in Zai, una si ribalta e blocca il guidatore. Due feriti

  • Cronaca

    Morto operaio 48enne di una ditta veronese per la caduta da un ponteggio

  • Sport

    Hellas Verona - Pescara, le probabili formazioni | Aglietti perde Zaccagni

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 maggio 2019

  • Aereo precipita nell'Adige con 2 persone a bordo: salvate e portate in ospedale

  • Martedì al cinema con tre euro: ecco i film a disposizione questa settimana

  • I Ferragnez stupiscono ancora: Chiara Ferragni affitta l'intera struttura di Gardaland per il suo compleanno

  • Cinque giorni per festeggiare il santo patrono: Verona celebra San Zeno

  • Colpito dal braccio meccanico di un trattore, 50enne muore a Zimella

Torna su
VeronaSera è in caricamento