Meggiorini costretto ad un lungo stop: rotto il crociato del ginocchio sinistro

L'attaccante era uscito anzitempo dal terreno di gioco del Sant'Elia sabato pomeriggio, per un infortunio che aveva subito fatto preoccupare gli addetti ai lavori

Brutte notizie in casa Chievo Verona, con Maran che dovrà fare a meno di Riccardo Meggiorini per la fine di questa stagione e anche per l'inizio della prossima. 

L'attaccante infatti, sabato era uscito dal terreno di gioco dello stadio Sant'Elia nel primo tempo, in seguito ad un infortunio che aveva subito dato l'impressione di essere piuttosto grave. E la sentenza arrivata dalla risonanza magnetica non lascia appelli: rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. 
Fino all'ultimo giocatore e società hanno sperato si trattasse solo di una forte distorsione, invece il risultato del test ha svelato la reale entità dell'infortunio. 

Meggiorini ora verrà operato mercoledì a Negrar: solo allora si conosceranno gli effettivi tempi di recupero del numero 69. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allarme bomba alla Camera di Commercio di Verona: edificio evacuato

  • Cronaca

    Fingendosi carabiniere si fa dare soldi e gioielli da un'anziana: arrestato

  • Cronaca

    Scoperto un giro di prodotti contraffatti: a Bovolone un "emporio del falso"

  • Cronaca

    Il dna conferma: a Verona la tomba del capo dei Templari Arnoldo di Torroja

I più letti della settimana

  • Marito e moglie escono di strada sulla Transpolesana: gravissima la donna

  • Elezioni politiche del 4 marzo 2018, tutte le informazioni su come si vota

  • Lazio - Hellas Verona, le probabili formazioni | "Dobbiamo dare il meglio di noi"

  • Incidente stradale tra mezzi pesanti: camion in fiamme e traffico bloccato

  • Ciclista passa col rosso al semaforo dopo aver superato l'auto dei vigili urbani: multa salata

  • Folle fuga nella notte a bordo della sua Jaguar: multa da 20 mila euro per una 36enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento