LFDS in rimonta ferma la capolista

La squadra di Cuesta vince gara-2 ed ottiene il pareggio

LFDS in rimonta ferma la capolista
E’ finito in parità il big match che sabato al Gavagnin vedeva di fronte i padroni di casa dell’FDS e la capolista Paternò. I ragazzi allenati da coach Cuesta hanno così mantenuto il secondo posto in classifica e dopo il pareggio ottenuto sul campo del Rebecchi-Cariparma Piacenza hanno confermato ancora una volta di potersela giocare alla pari con le migliori squadre del girone. Alla vigilia della sfida con Paternò il direttore sportivo dell’FDS Luciano Risi aveva ammesso che “l’obiettivo stagionale come neopromossa in serie A2 era la salvezza ma che, vista la classifica, ora vogliamo giocarci fino in fondo questo campionato per vedere come andrà a finire”. E sabato la squadra ha messo in  pratica sul campo le sue parole, soffrendo la maggiore esperienza degli ospiti in gara-1, persa 4 a 2, e prendendosi una spettacolare rivincita in gara-2 grazie a 14 strike out messi a segno dal lanciatore Rodrigo Bruera.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partire da Verona: le info utili per come raggiungere l'aeroporto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Focolaio di Covid-19 a Verona: marito ricoverato e famiglia messa in quarantena

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • 'Ndrangheta in provincia di Verona dai primi anni '80: l'operazione scattata all'alba

Torna su
VeronaSera è in caricamento