Juventus - Chievo Verona, le probabili formazioni | Di Carlo: «Vogliamo fare l’impresa»

Consapevole del livello di difficoltà della sfida dello Stadium, l'allenatore clivense vuole giocarsi le proprie carte per provare a fermare la corsa dei Campioni d'Italia verso l'ottavo titolo consecutivo

Domenico Di Carlo - Foto di repertorio

La Serie A ritorna in campo dopo la pausa invernale e il Chievo Verona è chiamato subito ad una sfida proibitiva: nella prima giornata del girone di ritorno infatti, alle 20.30 di lunedì 21 gennaio, affronterà la Juventus sul campo dell'Allianz Stadium. 

La formazione di Allegri insegue l'ottavo Scudetto consecutivo e nell'ultimo posticipo cercherà la diciottesima vittoria del suo campionato, per non lasciare punti per strada e alimentare le speranze degli avversari, il più vicino a 9 lunghezze di distanza, così da potersi concentrare poi sull'altro obiettivo stagionale: la Champions League. 
Dopo aver visto respinto il ricorso contro la penalizzazione, il club della diga è rimasto ultimo in classifica, con il quart'ultimo posto lontano 8 punti. Consapevole del coefficiente di difficoltà dell'impres, Di Carlo va allo Stadium alla ricerca di una grande prestazione che porterebbe nuova linfa alla sua formazione. 

I PRECEDENTI - Sono 15 i precedenti tra le due formazioni in Serie A sul terreno di gioco dei bianconeri, dove i clivensi non sono mai riusciti a fare bottino pieno. Ben 11 infatti le vittorie dei padroni di casa, mentre in 4 occasioni la sfida è finita in pareggio.

QUI JUVENTUS - Privo di Pjanic, Betancour, Mandzukic, Cuadrado e Barzagli, e con Benatia da valutare, Massimiliano Allegri potrebbe concedere un turno di riposo a Chiellini e Cancelo, schierando Rugani e De Sciglio con Bonucci e Alex Sandro, mentre in porta dovrebbe esserci Perin. Viste le assenze, sembrano obbligate le scelte a centrocampo di Khedira, Emre Can e Matuidi. In attacco ci sarà sicuramente Cristiano Ronaldo, che dovrebbe essere affiancato da Dybala e Bernardeschi. 

QUI CHIEVO VERONA - «Voglio coraggio. Noi andremo a Torino per fare punti. Per fare una grande partita. Vogliamo fare l’impresa. Da quando sono arrivato, ho lavorato molto sulla testa dei ragazzi. Dipendiamo solo da noi stessi: tocca a noi trovare energie, forza e coraggio per andare a battagliare ovunque.
Out i soliti, Cacciatore e Pucciarelli. Vedremo quali saranno le condizioni di Barba. Per il resto, la formazione ce l’ho bene in mente.
Io non c’ero ma la Juventus non è la stessa dell’andata. Penso sia più forte. Affrontiamo una grande squadre con un grande allenatore che è anche un amic: Allegri. Sicuramente è un grande tecnico, gli auguro di vincere la Champions League.
Ci aspettavamo i punti indietro, questo non è accaduto ma è un motivo in più per fare ancora meglio. Deve essere da stimolo. Non voglio sentire punti e classifica. Voglio solo combattere. Non voglio alibi da nessuno in questo momento. Testa libera e voglia di fare bene sempre».
Così Di Carlo in vista del match dello Stadium. Privo di Seculin, Cacciatore e Obi, il tecnico dovrà quindi valutare le condizioni di Barba. Probabile quindi che davanti a Sorrentino la linea difensiva sia composta da Depaoli, Bani, Rossettini e Jaroszynski, mente a centrocampo Hetemaj e Kiyine affiancheranno Radovanovic. In attacco Stepinski e Meggiorini dovrebbero giocasi una maglia vicino a Pellissier, con Giaccherini che agirà dietro le due punte. 

ARBITRO - Marco Piccinini di Forlì. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento