Verona accoglie i campioni del ciclismo, arriva il Giro d'Italia

L'attesa è ormai agli sgoccioli per tutti gli appassionati veronesi delle due ruote. Una fede, quella del ciclismo, molto sentita tra le mura scaligere

L'attesa è ormai agli sgoccioli per tutti gli appassionati veronesi delle due ruote. Arriva la prima tappa sul suolo italiano, dopo le tre di Danimarca. Oggi, mercoledì 9 maggio, parte la quarta Tappa del Giro d'Italia, con percorso Verona-Pescantina-Verona e che termina poi in Piazza Bra, all'interno dell'Arena. In questa giornata i ciclisti in corsa per la Maglia Rosa devono percorrere un tragitto di 32,2 km (cronometro a squadre).

La città della Scala ha sempre avuto un rapporto viscerale con il ciclismo: nel 1999 e nel 2004 ha ospitato i Mondiali su strada (in entrambi i casi successi dello spagnolo Oscar Freire) e per ben 19 volte il Giro d'Italia. La città scaligera per sei volte è stata sede di una cronometro e in tre circostanze vi si è disputata l'ultima frazione: nel 1981 tappa al norvegese Knut, con Battaglin in rosa; nel 1984, tappa a Moser, che poi mise anche le mani sulla maglia rosa; nel 2010, tappa allo svedese Larsson, con Basso in rosa.

I team favoriti sono Garmin e Sky, ma non vanno sottovalutate la Greenedge e la Bmc della maglia rosa Phinney, che farà di tutto per mantenere il simbolo del primato nonostante la ferita al piede.

La Lampre di Scarponi e Cunego dovrebbe riuscire a difendersi, sfruttando in particolare le qualità di Adriano Malori, mentre potrebbe patire di più la Liquigas di Basso. Da valutare l’Astana di Kreuziger e la Katusha di Rodriguez. I distacchi tra i candidati alla vittoria del Giro, comunque, non dovrebbero essere abissali, salvo sorprese.

L’itinerario della tappa prevede il passaggio dei ciclisti in Piazza Bra, Corso Porta Nuova, lungadige Attiraglio e sottopasso del Ponte del Saval, Parona, località Crocetta di Corrubbio, Pescantina. Il percorso di rientro segue lungadige Attiraglio, Ponte Catena, Corso Porta Nuova e approda nuovamente in piazza Bra.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento