Il Chievo mangia il pandoro sereno. Ora tocca a Sartori

Il pari contro la Juventus ha dato serenit all'ambiente. Mercato: Bentivoglio e Granoche da cedere

Il Chievo mangia il pandoro sereno. Ora tocca a Sartori
Il Chievo torna a smuovere la classifica e lo fa contro la Juventus di Quagliarella, Krasic e Chiellini, letteralmente ammattito con Pellissier e Moscardelli. Un risultato che dimostra come contro Bologna e Lecce la squadra abbia preso sottogamba l'impegno. Il buono è che la classifica dei gialloblù si è sbloccata e che la compagine della Diga è tornata nella parte destra della classifica.

Il fantastico è la prestazione della squadra di Pioli in campo contro la Juventus. Il gruppo è stato sempre grintoso, preciso, attento. Con un Sorrentino in giornata che poteva essere battuto solamente dall'eurogol di Quagliarella. E saebbe potuta andare anche meglio se Marcolini avesse insaccato il rigore dato ai gialloblù nel primo tempo. Il ragazzo di Savona ha calciato angolato ma lentamente e Storari non ha avuto problemi a respingere.

Nella ripresa l'espulsione del giovane Giandonato ha agevoplato le cose a centrocampo e il premio è arrivato al 93' con la rete di Pellissier che ha steso la Signora costringendola al pareggio quando ormai si vedeva già a meno tre dal Milan, sconfitto nell'anticipo di sabato dalla Roma di Ranieri. I gialloblù dunque vanno in vacanza tranquilli, decisi a lavorare per un'ottima ripartenza dopo le festività, il 6 gennaio contro l'Udinese. Giovanni Sartori sarà a quel punto fondamentale. Al Chievo servono un centrocampista e un attaccante mentre sono da cedere Bentivoglio e Granoche (oggi sposo alla Casa di Giulietta).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento