Il Chievo mangia il pandoro sereno. Ora tocca a Sartori

Il pari contro la Juventus ha dato serenit all'ambiente. Mercato: Bentivoglio e Granoche da cedere

Il Chievo mangia il pandoro sereno. Ora tocca a Sartori
Il Chievo torna a smuovere la classifica e lo fa contro la Juventus di Quagliarella, Krasic e Chiellini, letteralmente ammattito con Pellissier e Moscardelli. Un risultato che dimostra come contro Bologna e Lecce la squadra abbia preso sottogamba l'impegno. Il buono è che la classifica dei gialloblù si è sbloccata e che la compagine della Diga è tornata nella parte destra della classifica.

Il fantastico è la prestazione della squadra di Pioli in campo contro la Juventus. Il gruppo è stato sempre grintoso, preciso, attento. Con un Sorrentino in giornata che poteva essere battuto solamente dall'eurogol di Quagliarella. E saebbe potuta andare anche meglio se Marcolini avesse insaccato il rigore dato ai gialloblù nel primo tempo. Il ragazzo di Savona ha calciato angolato ma lentamente e Storari non ha avuto problemi a respingere.

Nella ripresa l'espulsione del giovane Giandonato ha agevoplato le cose a centrocampo e il premio è arrivato al 93' con la rete di Pellissier che ha steso la Signora costringendola al pareggio quando ormai si vedeva già a meno tre dal Milan, sconfitto nell'anticipo di sabato dalla Roma di Ranieri. I gialloblù dunque vanno in vacanza tranquilli, decisi a lavorare per un'ottima ripartenza dopo le festività, il 6 gennaio contro l'Udinese. Giovanni Sartori sarà a quel punto fondamentale. Al Chievo servono un centrocampista e un attaccante mentre sono da cedere Bentivoglio e Granoche (oggi sposo alla Casa di Giulietta).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento