L'Hellas parte per il ritiro di Primiero e Zaccagni prolunga fino al 2022

E ultimi giorni della prima fase della campagna abbonamenti. L'ultimo dato ufficiale fornito dalla società parla di 5.614 tessere già rinnovate

Mattia Zaccagni (Foto di repertorio)

Oggi, 10 luglio, è il giorno del raduno e della partenza per il ritiro di Primiero per l'Hellas Verona che da domani comincerà la sessione di allenamenti mattutini e pomeridiani e si testerà nelle prime amichevoli in vista del prossimo campionato di Serie A.
Al raduno parteciperà anche il centrocampista Mattia Zaccagni, fresco di rinnovo contrattuale. Il prolungamento è stato reso ufficiale ieri e garantisce all'Hellas di legarsi al giocatore fino al 2022.

Ma oggi è anche il penultimo giorno della prima fase della campagna abbonamenti dell'Hellas. L'ultimo dato ufficiale fornito dalla società parla di 5.614 tessere già rinnovate. Domani sarà l'ultimo giorno utile per i rinnovi dei vecchi abbonati, anche con cambiamento di posto, mentre da venerdì 12 luglio comincerà la vendita libera degli abbonamenti.

Intanto ieri c'è sta la presentazione delle nuove maglie con il direttore operativo dell'Hellas Verona Francesco Barresi che ha ringraziato Macron «perché ci ha dato la possibilità, circa nove mesi fa, di disegnare queste divise, che rispecchiano la tradizione del Verona. Sono molto belle e spero che possano anche essere vissute intensamente quest'anno».
E sul calciomercato, Barresi non si è sbilanciato in annunci. «Siamo alla ricerca di operazioni di qualità - ha detto - il nostro direttore sportivo sta lavorando in maniera importante vista la delicatezza della fase di mercato, ma sono sicuro che insieme al presidente riuscirà a portare qui giocatori adatti alla piazza». Giocatori come Bocchetti e Gunter per la difesa, di cui manca solo l'ufficializzazione della firma sul contratto. E per il centrocampo circola ancora il nome di Stephane Omeonga che potrebbe lasciare il Genoa e trasferirsi a Verona.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

  • Abusa della figlia più piccola per cinque anni, medico veronese condannato

Torna su
VeronaSera è in caricamento