Hellas Verona - Pescara le probabili formazioni | Crescenzi out, c'è Almici

Nel centrocampo dell'Hellas dovrebbe essere l'ora del giovane Danzi, mentre gli abruzzesi hanno pienamente recuperato Antonucci in attacco ma potrebbe non partire dall'inizio

Fabio Grosso (foto di repertorio)

Dopo un mese di novembre senza vittorie, l'Hellas Verona ha ritrovato il successo contro il Benevento e l'obiettivo ora è quello di dare continuità. Un obiettivo che si può raggiungere solo superando l'ostacolo di domani, 17 dicembre, il Pescara allenato da Giuseppe Pillon. Si gioca al Bentegodi e l'inizio sarà fischiato dall'arbitro Daniele Minelli di Varese alle 21.

Tutte e due le squadre si sono allenate bene in settimana, secondo quanto detto dai due tecnici. Pillon ha usato il termine frizzante per discrivere il suo gruppo durante la preparazione alla partita di domani. Anche il gialloblu Fabio Grosso è soddisfatto del lavoro svolto e ha chiesto ai suoi di «ripetere una gara ad altissima intensità» come quella giocata contro il Benevento. Per farlo, ha detto Grosso, bisognerà «pretendere tutti qualcosa in più da noi stessi».

Purtroppo nessuno potrà pretendere nulla da Alessandro Crescenzi. Il difensore dell'Hellas Verona non sarà della partita a causa di un infortunio. «Peccato perché ci teneva tanto a giocare - ha detto Grosso - Ma il gruppo nella sua pienezza si sta allenando bene e questo è determinante per alzare la competitività così che chi è in campo senta la responsabilità di avere fuori dei ragazzi altrettanto importanti. Avere tanta qualità deve essere un punto a favore». E l'organico del Verona è stato elogiato anche dal tecnico avversario Pillon. «Il Verona è costruito per vincere - ha dichiarato Pillon - È propositivo e gioca bene a calcio. Fa tanto possesso palla e sono ben organizzati. Ma il calcio è fatto anche di episodi e noi dobbiamo mettere l'Hellas in difficoltà».

Nell'Hellas non ci sarà dunque Crescenzi, ma a centrocampo dovrebbe essere l'ora del giovane Andrea Danzi, visto che Colombatto è tornato ad allenarsi ma non ha pienamente recuperato dopo il problema alla spalla. «Danzi è un ragazzo molto intelligente e ha uno spirito importante - ha detto Grosso - All'inizio ha avuto poche occasioni, ma ci ho sempre parlato perché aveva tutte le qualità per dimostrare le sue doti». Nel Pescara invece è ancora in forse Antonucci. Il giocatore ha pienamente recuperato dall'infortunio, è tra i convocati ma potrebbe non far parte dell'undici titolare. Nel tridente di Pillon, con Mancuso e Marras, dovrebbe giocare al centro Monachello. Se, invece, Pillon dovesse optare per Antonucci, Mancuso si sposterebbe al centro al posto di Monachello, e Marras sempre sulla destra.

Queste le probabili formazioni per domani:

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • McDonald’s apre a Bussolengo un nuovo ristorante e cerca 40 persone: selezioni al via

Torna su
VeronaSera è in caricamento