Hellas Verona - Benevento le probabili formazioni | Gialloblu a caccia del sorpasso

«Non voglio convincere le persone con le parole, - ha dichiarato mister Fabio Grosso in vista del match col Benevento - solamente con i fatti possiamo far ricredere i nostri tifosi»

Fabio Grosso in conferenza stampa a Peschiera verso la sfida con il Benevento

Scende in campo il lunedì di pasquetta alle 15 la compagine gialloblu guidata da mister Fabio Grosso, per affrontare una di quelle sfide che può valere la stagione. Il match contro il Benevento è infatti quasi un playoff, se non dal punto di vista dell'aritmetica, certamente sotto l'aspetto psicologico. Una vittoria per il Verona varrebbe il sorpasso in classifica e, ai fini del morale, un'iniezione di fiducia determinante in vista del rush finale del campionato cadetto.

I PRECEDENTI - Al Bentegodi sono tre le precedenti sfide tra Hellas e Benevento con una netta supremazia degli scaligeri: due le vittorie giallobliu, un pareggio e zero successi per i sanniti. All'andata i ragazzi di Grosso riuscirono ad imporsi in trasferta per uno a zero grazie alla rete di Matos.

QUI HELLAS VERONA - Guai a centrocampo per Grosso che dovrà fare a meno di Gustaffson squalificato, una pedina essenziale per il gioco dell'Hellas in questa stagione. Al suo posto dovrebbe partire titolare Colombatto, mentre in attacco Grosso potrebbe dare fiducia sin dal primo minuto a Matos sulla fascia destra.

«La gara d'andata fu una delle prestazioni più importanti del campionato, - ha detto mister Grosso in conferenza stampa - anche se siamo inciampati diverse volte e così facendo ci troviamo nella posizione di classifica attuale, assieme a tante altre squadre che lottano come noi per raggiungere un sogno grandissimo che noi abbiamo e vogliamo realizzare. Abbiamo tante qualità, io sono fiducioso che questo gruppo abbia le potenzialità per giocarsi tutte le carte a disposizione in questo rush finale». In seguito Grosso si è soffermato sulle recenti dichiarazioni rilasciate in settimana dal presidente Setti: «Lui vuole che questa squadra ottenga il risultato che è anche il nostro obiettivo, dal primo giorno. Per riuscire a raggiungerlo c'è bisogno di tanta fatica e di esprimere le nostre potenzialità. Non dobbiamo sperare che gli altri inciampino  per raggiungere il nostro traguardo, dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e di riuscire a esprimerla». Infine un accenno al delicato rapporto con la tifoseria: «Solamente con i fatti possiamo farli ricredere, perché non voglio convincere le persone con le parole. Il mio è un gruppo con dei valori tecnici importanti, e anche umani».

QUI BENEVENTO - Per i giallorossi di Benevento non sarà disponibile Asencio perché squalificato, così come anche Volpicelli che è appena rientrato in gruppo dopo un infortunio. Il tecnico Bucchi è apparso comunque tranquillo in conferenza stampa: «Abbiamo trovato la strada giusta in un momento importante della stagione. La squadra si sta esprimendo su ottimi livelli, - ha spiegato Bucchi - riuscendo a dominare sotto tutti i punti di vista. Continuiamo così e non facciamo conti, né tantomeno guardiamoci alle spalle. Stiamo bene, non mi interessa il posizionamento migliore nei playoff se poi ci arrivi male. Mentalmente e fisicamente stiamo al top, è una condizione che abbiamo raggiunto lavorando con costanza. Il fatto di aver recuperato tanti calciatori ha fatto sì che la qualità degli allenamenti e del gioco sia migliorata. Il Verona è una squadra simile alla nostra. Nell'assemblare l'idea può capitare di trovare delle difficoltà, ma ce la giocheremo senza fare conti di nessun genere».

ARBITRO: Luigi Nasca di Bari

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Kentucky Fried Chicken raddoppia a Verona, nuova apertura in Corso Milano

  • Must have moda estate 2019: i consigli dell'esperto

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

I più letti della settimana

  • Strano viavai da un bar, scatta il blitz: trovata della cocaina, 46enne arrestata

  • Dopo Israele e Regno Unito, Gardaland mette nel mirino il mercato cinese

  • Si guasta l'auto e viene investito: un morto e un ferito a Verona dopo l'incidente sulla T4-T9

  • Shopping a prezzi ribassati, arrivano i saldi estivi: quando iniziano a Verona e consigli utili

  • In Veneto ci sono 73.812 inadempienti all'obbligo vaccinale, Burioni: «Terrorizzante»

  • Morfina ad un neonato, l'imputata: «Mi è stato chiesto di prendermi la colpa»

Torna su
VeronaSera è in caricamento